Sei qui: Home » Poesie » Le poesie più lette e i poeti più ricercati nel 2020
Poesie del 2020

Le poesie più lette e i poeti più ricercati nel 2020

Dalle poesie di Alda Merini agli haiku più belli della letteratura giapponese, ecco le poesie d'autore e i versi più ricercati nel 2020

Versi in rima, parole in versi capaci di emozionare in ogni tempo. Sono le poesie dei grandi autori della letteratura, di cui la nostra tradizione culturale è ben ricca e fornita. In occasione di anniversari di nascita o morte di famosi autori, oppure semplicemente per curiosità personale o legate a ricerche specifiche, le poesie vengono molto ricercate su internet e lette dai lettori di Libreriamo. Dalla poesia di Giacomo Leopardi ai versi di Gabriele D’Annunzio, passando per classifiche e top ten, ecco le poesie d’autore più ricercate nel 2020.

Le 10 più belle poesie d’amore di tutti i tempi

L’amore è un bisogno, una necessità. L’amore è un sentimento che trasforma, che rende il mondo più bello di quanto abbiamo sempre sognato. Quando ci innamoriamo “abbiamo l’impressione che tutto l’universo sia d’accordo”, scrive Coelho. Ed è il tema prediletto della poesia sin dai tempi di Catullo e resterà al centro del pensiero dei poeti finché esisterà questo genere di letteratura. Allora ecco, da Neruda a Montale, da Nazim Hikmet a Jacques Prévert, le 10 più belle poesie d’amore di tutti i tempi.

I 10 haiku più belli della letteratura giapponese

Gli haiku sono una delle più semplici e sincere forme di poesia giapponese. Sono componimenti nati in Giappone nel diciassettesimo secolo, formati da tre versi costituiti in totale da 17 more secondo lo schema 5-7-5. Da quando sono state fatte le prime traduzioni di haiku in occidente a questo genere poetico si sono affezionati alcuni dei più grandi scrittori del Novecento, da Rainer Maria Rikle a Paul Eluard. In Italia, si avvicinarono agli haiku alcuni poeti che hanno abbracciato la corrente dell’ermetismo, come Ungaretti e Quasimodo.

La poesia che Ennio Morricone dedicò alla moglie Maria

Nella vita di Ennio Morricone non c’era solo la musica. Il compositore era prima di tutto un uomo appassionato. Amava il calcio, il gioco degli scacchi e amava sopra ogni altra cosa Maria Travia, il grande e unico amore della sua vita, a cui dedicò l’unica poesia che avesse mai scritto. Si intitola “Inseguendo quel suono” e dà il titolo anche alla biografia del compositore, pubblicata da Mondadori nel 2016.

Le poesie d’amore più belle di Alda Merini

Alda Merini è la poetessa italiana più amata negli ultimi tempi, nata il giorno di Primavera. La sua storia travagliata e votata alla passione e all’amore è fortemente presente nei suoi versi, specialmente nelle sue poesie d’amore. L’amore rappresentato dalla Merini è un amore vero, non idealizzato, fatto di carne e non solo di spirito… Ecco le sue poesie d’amore più belle.

“E poi fate l’amore”, la poesia sulla bellezza dell’amore

“E poi fate l’amore” è la poesia di Azzurra D’Aniello che celebra l’amore, ma non quello spirituale, ma quello concreto e sensuale.
 

“Inverno” di Giuseppe Ungaretti, la poesia sui bisogni della nostra anima

Inverno è una poesia breve, ermetica, tipica di Giuseppe Ungaretti: una perla su cui riflettere in questo periodo invernale e durante il Natale.

“Sorridi” di Alda Merini, una poesia sull’importanza di sorridere anche nelle difficoltà

Passionale, tormentata, ma anche straordinariamente libera, Alda Merini ci ha insegnato che un sorriso può talvolta salvarci dalla tempesta della vita.
A raccontarci la potenza di due sguardi che si incrociano è il poeta cileno Pablo Neruda con la poesia “Se tu mi guardi con i tuoi occhi”.

Eugenio Montale, le poesie più belle

Montale è uno dei più grandi poeti della letteratura italiana del Novecento: tutta la sua poetica è contrassegnata dal dubbio, dall’incapacità di cogliere il senso profondo dell’esistenza, che si intuisce appena e sfugge di continuo. Vediamo insieme alcuni dei più grandi capolavori di Montale, tratti dalla raccolta “Ossi di seppia” del 1925.

Jacques Prévert, le poesie d’amore più belle

Jacques Prévert è uno dei poeti più amati dai giovani di tutti i tempi. Un poeta che ha infranto le barriere dell’élite riuscendo a rendersi comprensibile a tutti. Il poeta dei componimenti più letti e recitati in tutto il mondo e più volte definito il cantore dell’amore. Per Prévert l’Amore è l’unica salvezza del mondo: non si tratta di un amore semplice e privo di ostacoli, ma quello del poeta è un amore ricco di sfaccettature, ma comunque sempre ricercato. In occasione dell’anniversario della sua nascita, vi proponiamo i suoi componimenti sull’amore più belli.

Pablo Neruda, le poesie più belle

Sensibilità, poesia, amore e sentimento: Pablo Neruda, il poeta Premio Nobel per la Letteratura nel 1941, è tutto questo. È considerato uno dei più grandi esponenti della letteratura latino – americana di tutti i tempi. Spesse volte è stato definito un vero e proprio “poeta-pittore” perché proprio come un artista dipinge la realtà attraverso le sue parole. Ecco le poesie più belle di Pablo Neruda per cominciare questa giornata, all’insegna della bellezza!

“Se si tratta di te, io sono felice”, la poesia di Zafón che descrive i primi segnali dell’amore

In ricordo di Carlos Ruiz Zafón, lo scrittore spagnolo morto il 19 giugno 2020, ecco una sua poesia tratta dal suo romanzo più celebre, “L’ombra del vento”. Si intitola “Se si tratta di te, io sono felice” e descrive i primi segni dell’innamoramento. 

La poesia che Luis Sepùlveda dedicò alla moglie Carmen in esilio

Sopravvissuti al regime di Pinochet, Luis Sepùlveda e la moglie Carmen Yanez sono la rappresentazione perfetta della forza dell’amore di fronte a qualsiasi ostacolo.

Giacomo Leopardi, le poesie più famose

Giacomo Leopardi è considerato una delle più importanti figure della letteratura mondiale; la profondità della sua riflessione sull’esistenza e sulla condizione umana ne fa anche un filosofo di notevole spessore. La straordinaria qualità lirica della sua poesia lo ha reso un protagonista centrale nel panorama letterario e culturale europeo e internazionale, con ricadute che vanno molto oltre la sua epoca. Ecco le sue poesie più celebri.

“Io vorrei stare sopra le tue labbra” di García Lorca, una poesia sull’amore passionale

Dedicata agli amori travolgenti, che, come una tempesta, scompigliano i cuori e i corpi degli amanti, rileggiamo oggi una delle poesie più memorabili di Federico García Lorca.

“I tuoi figli” di Kahlil Gibran, una poesia su cosa significhi essere genitori

Cosa significa diventare genitori? Come possiamo educare i nostri figli senza imporre loro le nostre idee? Ce lo spiega Kahlil Gibran in questa bellissima poesia intitolata “I figli”.

Nazim Hikmet, le più belle poesie d’amore

Nazim Hikmet è il più importante poeta turco del Novecento, ricordato principalmente per il suo capolavoro, la raccolta Poesie d’amore, che testimonia il suo grande impegno sociale e il suo profondo sentimento poetico. Le sue poesie sono amate in tutto il mondo per arrivare dritte al cuore, grazie al linguaggio semplice “delle piccole cose”. Per ricordarlo vi proponiamo le sue poesie più celebri.

 

 

© Riproduzione Riservata