Scuola

Le notizie e gli approfondimenti legati al mondo della scuola, visti dal punto di vista sia degli insegnanti sia degli studenti.

Sei qui: Home » Istruzione » Scuola
Maturità 2024 2 studenti su 3 pronti a chiedere aiuto a ChatGPT per prepararsi

Maturità 2024: 2 studenti su 3 pronti a chiedere aiuto a ChatGPT

Se per il ripasso può essere “lecito” utilizzare l’intelligenza artificiale, per studiare più velocemente, ben più rischiosi sono i risvolti “illeciti” dell’uso generalizzato dell’IA tra i maturandi: basti pensare che 1 su 3 potrebbe usarla all’esame di maturità

Quanto costa prepararsi alla Maturità 2024

Quanto costa prepararsi alla Maturità 2024

Essere ammessi e superare l’esame di Maturità può costare parecchio: è di 504 euro l’investimento medio in lezioni private che il 21% dei maturandi ha dovuto mettere in conto quest’anno secondo l’Osservatorio “Ripetizioni Private” di Ripetizioni.it

Maturità 2024, il toto-tracce a un mese dagli esami

Maturità 2024, il toto-tracce a un mese dagli esami

D’Annunzio e Pirandello sempre più lanciati, mentre la questione israelo-palestinese prende quota quando manca circa un mese alla prima prova d’esame, lo scritto d’italiano, e i pronostici dei maturandi si fanno sempre più precisi.

Ripetizioni private i profili più richiesti dagli studenti italiani

Ripetizioni private: i profili più richiesti dagli studenti italiani

Circa 3 studenti su 10, per svolgere le sessioni di recupero scolastico, si sono affidati a un docente di scuola, mentre 1 su 5 ha scelto studenti universitari. Dal prof che fa il “doppio lavoro” al laureando: ecco i profili più gettonati per le ripetizioni private

Maturità 2024, è già tempo di toto-tracce autori e temi previsti

Maturità 2024, è già tempo di toto-tracce: autori e temi previsti

A due mesi dall’esame i maturandi iniziano a selezionare le possibili tracce della prova di italiano. Favoriti gli autori più studiati, l’attualità con i temi dell’AI, della guerra, della violenza di genere. Oppenheimer, di cui ricorre il 120° anniversario dalla nascita, tra gli spunti pronosticati

Gita scolastica, anche quest’anno la metà degli studenti non parte

Gita scolastica, anche quest’anno 1 studente su 2 non parte

Viaggi d’istruzione addio per due ragioni fondamentali: la carenza di insegnanti disponibili a fare da accompagnatori e i costi che non mettono tutti nelle condizioni di partecipare. Da non sottovalutare però anche le questioni disciplinari.