Società

Sei qui: Home » Società
Olivia Newton-John e John Travolta, un’amicizia indissolubile

Olivia Newton-John e John Travolta, un’amicizia indissolubile

Olivia Newton-John, cantante, attrice e attivista è morta all’età di 73 anni questo lunedì. Tra le artiste più apprezzate al mondo, ha raggiunto la fama mondiale nel 1978 interpretando Sandy nell’adattamento cinematografico di Grease. Ricordiamola attraverso il legame di profonda amicizia insieme a John Travolta. 

10 cose da vedere in Sicilia

10 cose da vedere in Sicilia

Scopriamo un nuovo Tour italiano all’insegna della cultura, del mare e del buon cibo in Sicilia! Per la nostra rubrica “Carpe Viam”, vi segnaliamo alcune tappe fondamentali da fare in quest’Isola unica. 

Viaggio in Puglia: ecco i luoghi da non perdere

Viaggio in Puglia: ecco i luoghi da non perdere

la Puglia, per gli Italiani e non solo, rimane una delle mete più in voga per l’estate. Acque cristalline, città incantevoli, cibo da leccarsi le dita e una cultura tutta da scoprire. Per questo, alle porte di Agosto, vi parliamo delle città più importanti di questa regione e degli itinerari da segnarvi. 

Viaggio a New York, cosa vedere e scoprire nella grande mela
Carpe viam

Viaggio a New York, cosa vedere e scoprire nella grande mela

New York è un luogo così grande e così vario che si potrebbe vivere qui per quattro vite senza sperimentare tutte le cose straordinarie che la città ha da offrire. Insieme a Daniele Iovane, nella rubrica “Carpe Viam” scopriamo alcune tappe importanti da fare. 

Parole di pace, l’insegnamento di Giorgio La Pira

Parole di pace, l’insegnamento di Giorgio La Pira

Con i suoi celebri discorsi, Giorgio La Pira ci ha lasciato un accorato appello alla pace e alla fraternità. Parole che ancora oggi risuonano fra i boati delle bombe e delle armi, che continuano a distruggere uomini e paesi in tutto il mondo.

Mariupol, la tragedia umanitaria e la resistenza ucraina
guerra in ucraina

Mariupol, la tragedia umanitaria e la resistenza ucraina

L’esercito russo ha bombardato un ospedale pediatrico a Mariupol. Ci affidiamo alle parole dello scrittore e libraio Carlo Picca per rendere in parole lo sgomento che inevitabilmente portano notizie come queste.