Walter Siti

Sei qui: Home » Articoli taggati "Walter Siti"
04072014091546 sm 8140

Premio Strega 2014, il vincitore è Francesco Piccolo

Come da tradizione al Ninfeo di Villa Giulia a Roma, dopo la mezzanotte del 3 luglio, è stato proclamato il vincitore del sessantottesimo Premio Strega. Al termine dello scrutinio dei 415 espressi su 460 votanti…

12032014145150 sm 6761

”Exit Strategy”, il nuovo romanzo di Walter Siti da oggi in libreria

Il vincitore del Premio Strega 2013 torna oggi in libreria con un nuovo romanzo ”Exit Strategy”. Protagonista è un uomo vissuto per tanti, troppi anni in un’ubriacatura di illusioni, convinto di poter toccare il Paradiso: una storia e un destino personali che si riflettono in quelli dell’Italia, abbagliata dalle bugie del suo leader…

09072013111015 sm 4545

Sul Corriere, l’intervento alla Milanesiana del Premio Strega Walter Siti

LA CRITICA QUOTIDIANA – La pagina di cultura del Corriere della Sera di oggi propone in anteprima il testo che questa sera il neo vincitore del premio Strega Walter Siti leggerà per la conclusione della rassegna ”La Milanesiana”. Questa 14 esima edizione ha contato ben quaranta eventi, con l’intervento di 160 ospiti provenienti dal panorama letterario nazionale ed internazionale…

05072013170340 sm 4523

Premio Strega 2013, le reazioni dei protagonisti

Soddisfatti del testa a testa che li ha visti protagonisti fino all’ultima scheda, ma entrambi hanno voluto sollevare alcuni consigli volti a migliorare l’organizzazione del Premio, senza snaturarlo. Sono questi i commenti del giorno dopo da parte di due dei protagonisti della serata finale del Premio Strega…

18042013113912 sm 3827

Premio Strega, le previsioni dei critici sul vincitore

In una lettera del 6 luglio 1950 all’amico Nicola Enrichens, in risposta a un telegramma in cui quest’ultimo gli faceva i complimenti per lo Strega appena vinto, Cesare Pavese definiva il Premio ”una faccenda pettegola e mondana”. Al di là di ogni giudizio di valore che si possa avere riguardo a questo riconoscimento, è innegabile in effetti che lo Strega faccia molto parlare di sé…