poesie d'autore

Speranza, la dolce poesia di Gianni Rodari sul non arrendersi mai

Oggi sono passati ben 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari, il grandissimo ed indimenticabile scrittore che ha fatto della sua vita un vero e proprio inno alla creatività e fantasia.
Speranza, la dolce poesia di Gianni Rodari sul non arrendersi mai

100 anni fa nasceva Gianni Rodari, colui che ha portato avanti i valori della creatività, della fantasia, dell’immaginazione, dando spazio a quella dimensione infanti che ognuno di noi ha. Proprio il mondo dei bambini, gli ha permesso di sviluppare le sue opere più note.
Oggi ricordiamo una poesia di Rodari, intitolata “Speranza”, intesa come qualcosa di talmente prezioso, da dover essere distribuita a chiunque.

La speranza: la “molla” che ognuno dovrebbe avere

Nella semplicità, nella vita di tutti i giorni, quello che ci servirebbe sempre è la speranza. Una speranza che, come scrive Rodari, dovrebbe essere “a buon mercato”. Questo perché è un sentimento, una vera e propria “molla” della vita, che ti spinge a fare di più, ad andare avanti. Tutto ciò è qualcosa che anche i più bisognosi meritano di avere. Un’umanità indescrivibile quella di Gianni Rodari, che ha sempre saputo dare voce a chi di voce, spesso, ne aveva un po’ di meno.

Speranza, la poesia di Rodari

Se io avessi una botteguccia
fatta di una sola stanza
vorrei mettermi a vendere
sai cosa? La speranza.
“Speranza a buon mercato!”
Per un soldo ne darei
ad un solo cliente
quanto basta per sei.
E alla povera gente
che non ha da campare
darei tutta la mia speranza
senza fargliela pagare.

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata
Commenti