Libri

Gli 8 scrittori con cui i lettori vorrebbero andare a cena

Quale scrittore vorresti invitare a cena

Abbiamo chiesto ai nostri lettori attraverso un sondaggio Facebook con quale scrittore andrebbero volentieri a cena, chiacchierando davanti ad un buon piatto e – perché no! – un bicchiere di vino…

MILANO – Abbiamo chiesto ai nostri lettori attraverso un sondaggio Facebook con quale scrittore andrebbero volentieri a cena, chiacchierando davanti ad un buon piatto e – perché no! – un bicchiere di vino. Tra i tanti nomi emersi, ecco gli 8 autori che riscuotono più simpatie tra i fan di Libreriamo, con alcuni commenti di voi utenti.

 

Andrea Camilleri

L’autore siciliano padre del comissario Montalbano è il più desiderato come commensale. Autore di più di cento libri editi da Sellerio, quest’anno compirà 93 anni ma la sua avventura letteraria non accenna a fermarsi.

Elvira Foresta:Camilleri, senza esitazione. Un tripudio di Sicilia letteraria e culinaria!”

Leggi anche Andrea Camilleri, ”Mi sento un impiegato della scrittura”

 

Charles Bukowski

Poeta e scrittore statunitense scomparso nel 1994 a 74 anni, Bukowski è il secondo autore della classifica. Scrisse più di sessanta libri in cui ha parlato del suo burrascoso rapporto con l’alcol, della sua insofferenza verso le altre persone e anche della sua movimentata vita sessuale.

Monica Jmk: Bukowski, sarebbe una cena interessante”

Leggi anche Charles Bukowski, le frasi e gli aforismi celebri

 

Ernest Hemingway

Il premio Nobel per la letteratura si piazza al terzo posto. Partecipò giovanissimo alla guerra civile spagnola – di cui parlò in “Per chi suona la campana“-, ebbe una vita avventurosa tra corride – di cui scrive in “Fiesta“- donne e pesca – tema centrale ne “Il vecchio e il mare“. Insomma, avrebbe molte cose da raccontare a cena!

Emanuele Campasano:Se potessi, resusciterei Bukowski ed Hemingway. Seratina tranquilla, insomma”

Leggi anche Ernest Hemingway, i romanzi più belli

 

Jane Austen

La scrittrice inglese è al quarto posto della nostra classifica. Le protagoniste dei suoi romanzi sono sempre donne indipendenti che cercano di emanciparsi dalle costrizioni di una società bigotta. Nonostante il grande successo che oggi riscuotono i suoi romanzi, ebbe una vita di solitudine e di povertà.

Lucia Mastrorosa:Jane Austen e Ibsen. Fosse vero non mi stancherei di ascoltarli”

Leggi anche I 7 consigli per vivere meglio ispirandosi a Jane Austen

 

Haruki Murakami

Lo scrittore giapponese al quinto posto è famoso per le atmosfere magiche e sognanti dei suoi libri, dove i protagonisti si muovono in un mondo a tratti inquietante in cui è difficile distinguere la realtà dalla fantasia.

Marzia Pigliafreddo:Murakami, paleremmo di letteratura, di corsa e del Giappone, che meraviglia!”

Leggi anche 9 aspetti della vita che solo i lettori di Haruki Murakami possono capire

 

Alda Merini

Al sesto posto la poetessa milanese dei Navigli, che nei suoi componimenti parlò delle sue esperienze come internata nei manicomi italiani, ma anche dell’amore e della condizione umana in generale.

Maria Rosaria Vadacca:Io una chiacchieratina con Alda Merini la farei”

Leggi anche Alda Merini, le frasi e gli aforismi celebri

 

Agatha Christie

La giallista britannica famosa in tutto il mondo è al settimo posto, forse grazie anche alla sua capacità di intrecciare trame avvincenti e di creare personaggi indimenticabili come Miss Marple e Hercule Poirot.

Renata Gabbi: “Agatha Christie…per provare qualche brivido tra una portata e l’altra”

Leggi anche I 5 libri più belli di Agatha Christie

 

Charles Dickens

Padre nobile della letteratura inglese, Dickens è all’ottavo posto. Con i suoi romanzi seppe descrivere la società vittoriana meglio di chiunque altro, svelandone le contraddizioni e le tendenze moralizzatrici, e creando personaggi commoventi dalle vite avventurose come l’orfano Oliver Twist, in eterna lotta contro una vita di povertà.

Federica Venturini:Dostoevskij per il primo e secondo, Dickens per il dolce”

Leggi anche Charles Dickens, i 10 libri più belli

Gli 8 scrittori con cui i lettori vorrebbero andare a cena ultima modifica: 2018-06-30T12:00:21+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags