#biblioterapia

Leggere aiuta i bambini con autismo a relazionarsi meglio
biblioterapia e autismo

Leggere aiuta i bambini con autismo a relazionarsi meglio

Una ricerca ha rilevato che la lettura contribuisce a ridurre l’aggressività e a migliorare le capacità comunicative dei bambini che, a causa di disabilità come l’autismo o la sindrome di Down, hanno difficoltà di relazione

Biblioterapia, 5 manuali per sentirsi meglio

Negli Stati Uniti, i manuali di self help sono di gran moda. Ce ne sono per tutte le esigenze: da quelli che aiutano a smettere di fumare, a quelli che offrono consigli pratici su come realizzarsi nella vita ed essere felici. Che li troviate davvero utili, o che pensiate che questi libri siano fatti più per vendere che per aiutare qualcuno

MemoraBiblia

Rileggere e riflettere

Anno nuovo, nuove letture. Siamo continuamente alla ricerca di stimoli nuovi, di storie appena scritte, di romanzi sconosciuti da usare per nutrire la nostra anima, per soddisfare la nostra voglia di trovare un senso…

Leggere libri di narrativa aiuta chi è malato a guarire

Leggere narrativa può essere considerato un fattore importante nel processo di guarigione di persone malate. È questa la conclusione di un nuovo studio interdisciplinare dell’Università di Gothenburg sugli effetti che la cosiddetta biblioterapia ha sulla nostra salute, di cui si dà notizia su Science Daily…

La depressione? Adesso si combatte leggendo

Uno su cinque di noi si imbatte in episodi di depressione a un certo punto della vita, dice il Royal College of Psychiatrists. Ma in una colonna del British Medical Journal di questa settimana, Des Spence, medico di Glasgow, lancia un grido d’allarme: gli antidepressivi vengono prescritti con troppa facilità, per troppo tempo, e sono meno efficaci di quanto si pensi…