Letture terapeutiche

23 libri che aiutano a combattere l’ansia e la depressione (seconda parte)

Ecco una lista di opere letterarie, con relativa spiegazione, utili ed efficaci per superare la depressione attraverso le loro storie
23 libri che aiutano a combattere l'ansia e la depressione (seconda parte)
MILANO – “I libri sono un antidoto alla tristezza” diceva qualcuno. E solo un amante dei libri può sapere come, in certi momenti della vita, una lettura sia capace di farci voltare pagina e combattere le nostre paure ed incertezze. Ecco quali sono per la community di BuzzFeed i libri utili ed efficace per superare la depressione attraverso le loro storie. Per ciascun libro, è riportata anche una motivazione simbolica. Dopo i primi 12 libri, ecco la seconda parte dei consigli di lettura terapeutici.
 .
.

I MANDARINI di Simone De Beauvoir

“Questo libro mi ha rassicurato che non ero il solo a sentirmi inutile e folle. E’ stata la prima luce che ho visto e che è arrivata nel mio punto più basso.”

ESPLORIAMO IL DIABETE CON I GUFI di David Sedaris

“Poco dopo aver perso il mio fratello, ho scoperto il geniale David Sedaris. Il suo senso dell’umorismo asciutto è stato un grande conforto per me perché era molto simile a mio fratello. Ancora oggi, quando ho letto questo libro, sento mio fratello ridere.”

UN’IPERBOLE E MEZZA di Allie Brosh

“Il mio compagno di stanza in ospedale psichiatrico ha portato questo libro con lei. Abbiamo finito per essere amici, e ogni giorno ci sedevamo insieme e leggere il libro ad alta voce. Un libro che mi ha avvicinato a qualcuno che sapeva ciò che stavo passando.”

UN GIORNO, FORSE di Lauren Graham

“Leggere come il personaggio principale, Franny, ha gestito tutte le difficoltà della vita con un senso dell’umorismo ed un atteggiamento spensierato mi ha fatto tornare a ridere.”

IL CASTELLO DI VETRO di Jeannette walls

“Consiglio vivamente questo libro a tutti coloro convinti che la loro vita sia inutile, e che non sarà mai nulla a causa della loro sofferenza. Occorre seguite le orme di Jeannette Walls e trasformare il dolore in qualcosa di straordinario.”

IL TITOLO DI QUESTO LIBRO E’ UN SEGRETO di Preudonymous Bosch

“Sono stato vittima di bullismo a scuola, e sono rimasto bloccato senza amici. Max-Ernest, Yo-Yoji e Cass mi hanno mostrato che ci saranno sempre le forze del male nella tua vita, ma che allo stesso tempo possono essere sconfitti.”

ALLA FINE JOHN MUORE di David Wong

“Quando ero depresso ho scoperto che non avevo potuto leggerlo tutto, e ciò era orribile perché mi è piaciuto molto. Mi sono imbattuto in questo libro, e ho capito che pian piano sarei tornato a leggere come prima. E’ stata la sensazione più bella del mondo “.

IL PICCOLO PRINCIPE di Antoine de Saint-Exupéry

“Un paio di anni fa, ho perso molte persone vicine nella mia vita e ciò ha influito sul mio benessere. La semplicità ma pregnanza delle parole di Antoine de Saint-Exupéry è arrivata nella “mia nebbia”, e il suo messaggio d’amore è stato fondamentale per me, nonostante il dolore fosse l’unica cosa che mi ha dato la pace.”

STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI di Markus Zusak

“Questo libro ha messo la mia sofferenza in una prospettiva seria. I personaggi erano così riconoscibili e forti, che mi hanno fatto venire la voglia di essere forte. Essere in un momento difficile non significava che fosse la fine della mia vita.”

TREDICI di Jay Asher

“Ho letto questo libro per cui circa un mese prima di iniziare la riabilitazione lo scorso anno. E ‘stato un anno caotico e non vorrei mai tornare indietro, ma questo libro mi ha fatto rivalutare la mia vita ed ha favorito il mio successivo recupero.”

LA CAMPANA DI VETRO di Sylvia Plath

“Ho letto questo libro subito dopo che mi è stato diagnosticato un disturbo maniaco-depressivo. Ho imparato che la terapia è spesso frustrante, ma il miglior trattamento è quello che ti fa ritrovare in un certo senso la tua originalità, il tuo essere indipendente.”

LEGGI ANCHE: I 10 LIBRI DA LEGGERE PER IMPARARE AD ESSERE FELICI

 

© Riproduzione Riservata
Commenti