LIBRI - Circolo letterario sul celebre social network

”A Year of Books”, Zuckerberg lancia su Facebook il club della lettura

Il proposito del fondatore di Facebook Mark Zuckerberg per l’anno nuovo sembra proprio essere quello di dedicarsi con impegno e costanza alla lettura: la sua ultima iniziativa...

Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg inaugura ”A Year of Books”, un club del libro social nel quele seguire le sue letture, condividere, suggerire commentare. Previsto un nuovo titolo ogni 14 giorni

 
MILANO – Il proposito del fondatore di Facebook Mark Zuckerberg per l’anno nuovo sembra proprio essere quello di dedicarsi con impegno e costanza alla lettura: la sua ultima iniziativa – condivisa domenica con un post – è la fondazione di un circolo letterario virtuale. “Ho creato una pagina – comunica Zuckerberg – dove vi aggiornerò su cosa sto leggendo. Potrete partecipare se avete letto lo stesso libro e avete commenti pertinenti da aggiungere. Il gruppo sarà moderato per restare focalizzati sull’argomento”.

 
CONSIGLI – La genesi dell’iniziativa risale a qualche giorno fa: con l’inizio del 2015 il fondatore di Facebook aveva rivolto un appello via social a tutti i suoi fan chiedendo consigli e suggerimenti riguardo le attività cui dedicarsi in questo 2015. Una richiesta di collaborazione che in poche ore ha prodotto più 30.000 commenti. La prima iniziativa abbracciata da Zuckerberg sembra appunto essere un assiduo impegno in qualità di lettore:  “Ho deciso di leggere un libro nuovo ogni due settimane, – ha infatti rivelato nella giornata di ieri – mi concentrerò su temi come la storia, la tecnologia, la differenza tra culture.”

 
UNA PAGINA PER LETTORI – Una pagina Facebook, ‘A Year of Books‘, dedicata quindi alla lettura, dove gli iscritti potranno commentare e partecipare a discussioni riguardanti i titoli in cui Mark Zuckerberg si cimenterà, suggerendo letture affini e confrontando temi e autori. Il fondatore di Facebook “sfida” i suoi fan a tenere il suo “ritmo” di lettura e a condividere lo stesso percorso librario che, per le tematiche indicate e le scadenze programmate, si preannuncia piuttosto impegnativo. Se avete voglia di seguire Zuckerberg in questo nuovo circolo letterario, il libro che inaugura l’iniziativa è un trattato di politica scritto dall’esperto studioso Moises Naim, “La fine del potere”, un’analisi moderna di come sia mutato nel tempo il concetto di leadership.

INIZIATIVA LODEVOLE – Noi di Libreriamo non possiamo che essere contenti e soddisfatti per l’apertura all’interno del celebre social network di uno spazio dedicato a tutti i booklovers del mondo. Speriamo che questo ‘A year of Books’ permetta di creare sinergie e relazioni tra le diverse community, che come la nostra, quotidianamente e senza itnerruzione mettono a confronto gli amanti della lettura e fanno conoscere tutte le novità che riguardano il mondo dei libri e della lettura. Di sicuro, con ‘A Year of Books’ iniza sotot i migliori auspici questo nuovo anno, da subito all’insegna dei libri e della lettura.

 
5 gennaio 2015

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti