Libri

Si è spento lo scrittore Tom Wolfe

Si è spento lo scrittore Tom Wolfe

Oggi si è spento l’autore Tom Wolfe, scrittore, saggista e giornalista statunitense. E’ ricordato per “Il falò delle vanità”…

MILANO – Oggi il mondo piange la scomparsa di un pilastro della letteratura americana, Tom Wolfe. Ricordato per essere stato un grande scrittore, saggista, giornalista e critico d’arte statunitense. Secondo quanto riferito dal sito del “Guardian” Wolfe pare sia morto d’infezione dopo essere stato ricoverato in un ospedale di ManHattan

Una vita piena di successi

I suoi successi si racchiudono in svariati romanzi e saggi, tra i quali “L’Acid Test al Rinfresko Elettriko” pubblicato in italia da Feltrinelli e “La bestia umana” edito da Mondadori. Dopo lo studio alla Yale University il suo esordio fu  presso “Lo Springfield Union” come giornalista, e proseguì la sua lunga carriera al “Washington Post” e al “New York Hearald Tribune”. E’ ricordato per aver coniato il termine “radical chic” ed è considerato il pioniere del “New Journalism”. Si è aggiudicato diversi premi tra i quali il “Dos Passos Prize” e il “Jefferson Lecture in the Humanities”, quest’ultimo rappresenta il massimo riconoscimento per i traguardi raggiunti in campo umanistico conferito dal Governo degli Stati Uniti. Il 1987 viene segnato dalla pubblicazione del suo romanzo di maggior successo, “Il falò della vanità” dal quale è stato tratto l’omonimo film che vanta un cast di un certo prestigio; attori come Bruce Willis e Tom Hanks e Morgan Freeman.

 

photocradit Il messagero.it

 

 

 

Si è spento lo scrittore Tom Wolfe ultima modifica: 2018-05-15T18:25:48+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags