Libri

Festa del Papà, i 10 scrittori ”papà” dei personaggi più amati della letteratura

Festa del Papà, i 10 scrittori ''papà'' dei personaggi più amati della letteratura

Da Andrea Camilleri, papà di Salvo Montalbano, a Rex Stout, papà di Nero Wolfe, ecco i 10 autori che hanno dato i natali ai personaggi letterari più amati…

MILANO – Se per certe persone la fama è legata solo alle proprie imprese – che sian scoperte scientifiche o geografiche, guerre vinte, conquiste e via discorrendo -, altri devono tutto alla propria progenie. I dieci personaggi che stiamo per passare in rassegna, però, hanno legato il loro nome a un tipo molto particolare di ”figli”. Tutti gli uomini della nostra particolare classifica, infatti, sono papà di uno o più personaggi… letterari. Dopo avervi consigliato i libri da regalare ai vostri papà, in occasione della festa in loro onore che si celebra il 19 marzo, proseguiamo i nostri festeggiamenti con questa top ten, che segue quella dei padri più famosi della letteratura. Vediamo quali sono gli altri famosi ‘padri letterari’ che tutti amiamo ricordare…

.

Clicca qui per leggere e condividere gli aforismi da dedicare in occasione della festa del papà !

.

ANDREA CAMILLERI – Iniziamo questa rassegna con lo scrittore siciliano, che ha dato i natali – letteralmente parlando – niente meno che al commissario italiano più famoso dell’ultimo periodo. Il nome di Andrea Camilleri è indissolubilmente legato a quello di Salvo Montalbano, amore per il cibo, per le belle donne e tutto il resto.

.

SIR ARTHUR CONAN DOYLE – Non si può pronunciare il nome di questo autore senza pensare al suo personaggio più famoso. Pipa, lente di ingrandimento, marcato accento inglese. Quando si dice Conan Doyle si pensa Sherlock Holmes.

.

LEWIS CARROLL – Come non citare il papà di Alice nel paese delle meraviglie e di tutta una serie di personaggi bizzarri e fantastici come il Cappellaio Matto, la Regina di Cuori, il Brucaliffo?

.

ALEXANDRE DUMAS – A questo scrittore non si può ascrivere la paternità di un solo personaggio, ma come minimo di quattro. Se infatti D’Artagnan è il nome che ci viene alla mente quando si pensa ai romanzi di Dumas, come non includere nella sua progenie letteraria anche gli altri tre moschettieri – Athos, Portos e Aramis?

.

GEORGES SIMENON – Lo scrittore belga, uno dei più prolifici del XX secolo, viene ricordato soprattutto per il personaggio di Jules Maigret, commissario di polizia francese.

J. M. BERRIE – Allo scrittore scozzese spetta la paternità di uno dei personaggi fantastici più amati di tutti i tempi: Peter Pan, il ragazzo che non voleva crescere. Tutti i bambini e i lettori che, prima o dopo, hanno fatto vela per l’Isola che non c’è – seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino – hanno un debito di riconoscenza con lui.

.

GUSTAVE FLAUBERT – Tra tanti figli maschi, ci sembrava giusto citare anche una femmina – non fosse altro che per la celebre fase attribuita allo scrittore francese: ‘Madame Bovary c’est moi’.

.

IAN FLEMING – Giornalista e militare, oltre che scrittore, dalla penna di Fleming è nato il personaggio dell’agente segreto britannico più famoso di sempre: James Bond, nome in codice 007.

.

EMILIO SALGARI – Allo scrittore veronese, che ha descritto avventure e duelli nei mari del Sud senza mai muoversi dalla sua casa, spetta la paternità di una serie di personaggi ed eroi indimenticabili. Non possiamo citarli tutti, ma almeno due meritano di essere menzionati: il Corsaro Nero e soprattutto la tigre della Malesia, Sandokan.

.

REX STOUT – E chiudiamo la rassegna con un altro papà di detective, Rex Stout, il creatore di Nero Wolfe. Lo scrittore statunitense è stato capace di unire, nei suoi romanzi, due generi diversi come il giallo d’azione americano e quello inglese, più intellettuale.

Festa del Papà, i 10 scrittori ”papà” dei personaggi più amati della letteratura ultima modifica: 2018-03-19T09:02:49+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags