Musica e società

Riparte “Ossigeno”, il programma musicale di Manuel Agnelli

Riparte stasera "Ossigeno", il programma in cui Manuel Agnelli dialoga con gli ospiti su musica, esperienze e libri, approfondendo la contemporaneità
Riparte Ossigeno, il programma musicale di Manuel Agnelli

MILANO – Stasera riprende su Rai 3 “Ossigeno”, la trasmissione di Manuel Agnelli a tema musica e cultura. Un’interessante proposta televisiva per guardare la contemporaneità da un differente punto di vista, che spesso non trova spazio nell’orizzonte della televisione italiana, ossia quello della musica. Infatti i talent danno la percezione di star parlando di musica, ma non viene comunicato nessun punto di vista, nessuna idea o riflessione sulla contemporaneità.

LEGGI ANCHE: Stasera Alberto Angela ci fa viaggiare da Parma al Val di Noto

Lo scontro generazionale

Stasera riparte la seconda stagione di Ossigeno, il programma televisivo di Manuel Agnelli che affronta in primo luogo la musica, ma allargandola alla società e alla contemporaneità, proponendo uno stimolo alla riflessione sulla realtà che ci circonda.
Durante i sei episodi il frontman degli Afterhours dialoga e si confronta con i suoi ospiti appartenenti al mondo musicale ma non solo, che possono raccontare in modo totalmente aperto le loro esperienze, parlare di canzoni, dei loro libri preferiti. A differenza della prima stagione che approfondiva in vario modo il tema dell’identità, questa seconda stagione si concentra di più sullo scontro generazione, evidente nel mondo musicale, che, perciò, è portatore di una decisiva forza rivoluzionaria, capace di sovvertire l’ordine della precedente generazione. La musica, in quanto aspetto culturale, riflette la nostra società, i suoi cambiamenti e le sue contraddizioni. Quindi ritenere che la musica debba rimanere chiusa in se stessa e che non si debba aprire o esprimere sull’attualità è paradossale. Manuel Agnelli si interroga su quale sia il ruolo dell’artista oggi e su come la cultura serva per sensibilizzare e per combattere l’indifferenza.
Stasera i protagonisti della serata saranno Piero Pelù, Ivano Fossati e Anna Calvi. Invece gli ospiti di questa stagione saranno per esempio: Chiara Gamberale, i Subsonica, Salmo, Willie Peyote, Zerocalcare, i Baustelle, Max Gazzé e Big Fish.

In seconda serata

Pecca del programma è che sia in seconda serata, la fascia televisiva riservata ai programmi di minor impatto, più di nicchia, solo per coloro che sono fortemente interessati che rimangono svegli fino alle 23 di notte per vedere la trasmissione. Questa trasmissione invece meriterebbe la prima serata per la qualità di contenuti e per la contemporaneità che si vuole affrontare, senza scadere nei soliti cliché e nelle solite banalità.

© Riproduzione Riservata