È morto George Michael, tradito da quel cuore che sapeva così bene ascoltare

Ci ha lasciati ieri il grande musicista britannico George Michael, stroncato da un infarto all'età di 53 anni. E' morto "pacificamente", dice la famiglia
È morto George Michael, tradito da quel cuore che diceva bisogna imparare ad ascoltare

MILANO – Un anno difficile per il mondo della musica, questo 2016. Dopo David Bowie, Prince, Leonard Cohen, Paul Kantner, Keith Emerson, Greg Lake e Rick Parfitt, ci ha lasciati anche George Michael, stroncato da un infarto all’età di 53 anni, secondo quanto ha detto il suo manager, Michael Lippman. I suoi cari hanno detto che George se n’è andato “pacificamente”, nella sua casa nell’Oxfordshire, in Inghilterra.

ASCOLTARE IL CUORE – E a tradirlo è stato proprio quel cuore che diceva bisogna imparare ad ascoltare per poter trovare la pace interiore. La fama di George Michael è immensa, come ben testimoniano i numeri: sono infatti circa 100 milioni i dischi venduti dal musicista nato nel 1963 a Londra. Verso questo successo aveva cominciato a muoversi col duo pop Wham!, costituito dallo stesso Michael e il chitarrista Andrew Ridgeley nel 1980 e sciolto nel 1986 per volere del cantante. Da quel momento in poi George Michael ha cominciato una gloriosa carriera da solista.

LA CARRIERA DA SOLISTA – Michael ha esordito come solista nel 1987 con l’album Faith, col quale ha vinto Grammy Award e ha girato il mondo. Dopo l’incisione di “Listen Without Prejudice Vol. 1” e “Older” si dedica a lungo a numerose esecuzioni dal vivo.  Del 2004 è “Patience”. Due anni fa, nel 2014, è tornato sulla scena musicale con “Symphonica”, un bellissimo album registrato durante il Symphonica Tour. Ma come dice in “Careless Whisper”, I’m never gonna dance again (non ballerò mai più), eppure noi continueremo a ballare e a emozionarci ascoltando le sue canzoni. Vi lasciamo con uno stralcio di un suo concerto del 2008 a Londra, stralcio in cui esegue – insieme ai musicisti e al pubblico – “Careless Whisper”.

© Riproduzione Riservata