Classifica libri più venduti. Ritorna in classifica il libro di Nadia Toffa

Nella classifica dei libri più venduti si riconferma al primo posto Stefania Auci. Al quarto posto compare invece il libro di Nadia Toffa
classifica libri più venduti

Nella classifica dei libri più venduti di questa settimana al primo posto si conferma il romanzo I leoni di Sicilia di Stefania Auci, seguito da Il cuoco dell’Alcyon di Andrea Camilleri e M. Il figlio del secolo di Antonio Scurati, Premio Strega 2019. Compare al quarto posto Fiorire d’inverno. La mia storia, racconto e testimonianza della lotta contro il cancro della storica giornalista de Le Iene, Nadia Toffa.

1. I leoni di Sicilia, Stefania Auci

Un vero romanzo familiare che vi coinvolgerà in un turbine di emozioni. Intrecciando il percorso dell’ascesa commerciale e sociale dei Florio con le loro tumultuose vicende private, sullo sfondo degli anni più inquieti della Storia italiana – dai moti del 1818 allo sbarco di Garibaldi in Sicilia – Stefania Auci dipana una saga familiare d’incredibile forza, così viva e pulsante da sembrare contemporanea.

2. Il cuoco dell’Alcyon, Andrea Camilleri

L’ultimo romanzo pubblicato da Andrea Camilleri prima della morte, comprensibilmente ritornato in vetta alle classifiche. Il commissario Montalbano è alle prese con il suicidio di un operaio appena licenziato e un imprenditore privo di scrupoli trovato assassinato con un colpo di pistola alla nuca. E poi c’è l’Alcyon, una goletta un po’ misteriosa, pochissimi gli uomini di equipaggio, niente passeggeri, la zona di poppa larga abbastanza per fare atterrare un elicottero. Per Montalbano a Vigàta tante gatte da pelare e il suo commissariato da difendere: qualcuno infatti sta tentando di farlo fuori…

3. M. Il figlio del secolo, Antonio Scurati

Il romanzo vincitore del Premio Strega di quest’anno è un percorso storico all’interno di una delle figure più drammaticamente importanti della storia italiana: Benito Mussolini. Primo volume di una trilogia, Il figlio del secolo racconta degli anni dell’ascesa del Duce, dal 1919 al 1925, anno delle Leggi Fascistissime. La particolarità risiede nella modalità del racconto: il punto di vista non è esterno, da cronista estraneo alla vicenda, ma bensì interno all’ideologia fascista, alla mentalità dominante di quel periodo storico.

4. Fiorire d’inverno. La mia storia, Nadia Toffa

Fiorire d’inverno è la testimonianza più viva della lunga lotta al cancro di Nadia Toffa, la storica giornalista de Le Iene recentemente scomparsa, che in questo libro si racconta senza veli dagli anni dell’adolescenza fino alla passione per il giornalismo e all’incontro con Le Iene. Al centro di molte polemiche per la – ormai celebre – dichiarazione  “Il cancro è un dono”, Fiorire d’inverno sprigiona fra le sue pagine la forza di una personalità vitale e radiosa, un incredibile esempio di resilienza e coraggio: “Certo che preferisco il sole, ma quando ci sei in mezzo scopri che anche la neve ha la sua bellezza”.

Leggi anche: Nadia Toffa, “Dai bambini ho imparato a combattere la malattia”

5. La stanza delle farfalle, Lucinda Riley

Alla soglia dei 70 anni, Posy vive ancora nella casa dove ha trascorso la sua infanzia a caccia di splendide farfalle e dove ha cresciuto i suoi figli, Sam e Nick. Ma la villa di campagna ha bisogno di una consistente ristrutturazione che Posy, con il suo impiego part-time nella galleria d’arte, non può proprio permettersi. Forse, per quanto sia doloroso abbandonare un luogo così pieno di ricordi, è arrivato il momento di prendere una difficile decisione. Posy si convince a vendere la casa. Ma è proprio allora che il passato torna inaspettatamente a bussare alla sua porta…

6. La versione di Fenoglio, Gianrico Carofiglio

La versione di Fenoglio è un manuale sull’arte dell’indagine nascosto in un romanzo avvincente, popolato da personaggi di straordinaria autenticità: voci da una penombra in cui si mescolano buoni e cattivi, miserabili e giusti.

7. Il pianto dell’alba, Maurizio De Giovanni

In questo romanzo assistiamo all’uscita di scena dell’amato commissario Ricciardi, come aveva anticipato Maurizio de Giovanni prima dell’uscita del libro. Questa volta il morto è l’uomo che per poco non gli ha tolto la speranza di un futuro; il principale sospettato, una donna che lo ha desiderato, e lo desidera ancora, con passione inesauribile.

8. Entra nel mondo di Luì e Sofì, Me contro te

Questo libro racconta la storia di Luì e Sofì, meglio conosciuti come i “Me contro Te”, le due star del web che presentano un programma su Disney Channel, il “Disney Challenge Show – Me contro Te”, in cui due squadre di bambini tra gli 8 e i 12 anni si sfidano per aggiudicarsi il premio di Best Challenger. Un libro, dunque, destinato ai bambini che permetterà a loro di conoscere meglio i loro idoli e allo stesso tempo giocare, colorare, disegnare. All’interno del libro ci sono anche delle divertenti sfida da fare con i propri amici.

9.  Cinquanta in blu. Otto racconti gialli, AA. VV.

Costa, Malvaldi, Piazzese, Recami, Robecchi, Savatteri, Simi, Stassi. Per i 50 anni della casa editrice alcuni autori Sellerio hanno tratto dallo scaffale un libro del catalogo per raccontarlo in una nuova avvincente trama. Ne sono nate otto avventure straordinarie.

10. Il giorno del rimorso, Colin Dexter

Un omicidio irrisolto al centro dell’ultima indagine dell’ispettore Morse che nel tentativo di inchiodare l’assassino dovrà affrontare anche i fantasmi di un passato che è molto vicino al suo cuore. Un magnifico romanzo, l’ultimo della serie dell’ispettore Morse, che ci farà rimpiangere a lungo l’intelligenza, l’abilità, l’ironia di un personaggio tra i più riusciti del giallo classico.

© Riproduzione Riservata