Georges Braque, il padre del Cubismo

Il 13 maggio del 1882 nasceva Georges Braque, considerato il padre del Cubismo. Dopo un contrastato esordio, che gli diede il disgusto dell'insegnamento accademico, si legò al gruppo dei 'Fauves', col quale espose nel 1907...

 Ricorre oggi l’anniversario di nascita di George Braque, pittore francese padre del Cubismo

 

MILANO – Il 13 maggio del 1882 nasceva Georges Braque, considerato il padre del Cubismo. Dopo un contrastato esordio, che gli diede il disgusto dell’insegnamento accademico, si legò al gruppo dei ‘Fauves’, col quale espose nel 1907. Approfondì poi lo studio di Cézanne, entrando in contatto con Picasso e Apollinaire e con essi diede vita al Cubismo. La sua attività nel periodo 1910-14 è caratterizzata dall’estrema semplificazione degli elementi figurativi e compositivi, con frequente ricorso al ‘collage’. Dopo tre anni di pausa per la Prima Guerra Mondiale (durante la quale fu ferito gravemente), abbandonò il ‘collage’, affinando le ricerche sui rapporti coloristici e tonali, applicandole nei dipinti di figure (1920-26). Nel 1948 gli fu assegnato il premio alla 24esima Biennale di Venezia e dieci anni dopo, vinse il premio internazionale Feltrinelli. Tra i maggiori esponenti delle correnti artistiche moderne, Braque è forse il più ‘artista’, cioè quello che meglio sa trasfondere nei puri rapporti formali una profonda commozione poetica.

13 maggio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata