La street art di Eduardo Kobra, un’esplosione di colori

La street art di Eduardo Kobra, ecco i murales dai colori esplosivi che raccontano la società attuale e celebrano i grandi del passato
La street art di Eduardo Kobra, i murales che raccontano la società attuale

Eduardo Kobra è attualmente uno dei più grandi street artist in circolazione. Coloratissimi e di forte impatto visivo, i suoi murales sono famosi in tutto il mondo. Portano messaggi di forte attualità e celebrano grandi icone del passato e del presente. Scopriamo allora insieme le opere di street art del grande Kobra.

LEGGI ANCHE: Street art, in Olanda il muro di un palazzo diventa una libreria

Eduardo Kobra, la street art per raccontare il mondo

Impossibile non notarli; i murales di Eduardo Kobra sono un’esplosione di colori che cattura l’attenzione di chiunque vi sia vicino. E considerare queste opere di street art come semplicemente dei “graffiti” sarebbe alquanto riduttivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eduardo Kobra (@kobrastreetart) in data:

Il primo passo per apprezzarli è capire il significato che vi sta dietro: la street art infatti ha il compito di comunicare in modo diretto un messaggio che spesso è di denuncia sociale ed ecco che, in modo molto singolare, Kobra cerca la sua ispirazione proprio nella realtà di ciò che accade nel mondo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eduardo Kobra (@kobrastreetart) in data:

I temi che Kobra affronta nelle sue opere sono di varia natura e di grande attualità: dalla guerra all’inquinamento, dal riscaldamento globale alla deforestazione. I suoi murales, inoltre, risentono fortemente delle influenze della sua terra di provenienza ossia San Paolo, in Brasile, un Paese bellissimo ricco di vita e di colori, ma al tempo stesso contraddittorio, dove povertà e ricchezza, ordine e disordine sociale sono in costante contrasto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eduardo Kobra (@kobrastreetart) in data:

Ma ovunque Kobra si trovi, prima di iniziare un nuovo murale, si approccia direttamente con le persone del luogo parlandoci, confrontandosi con loro per carpirne i problemi, le esigenze e le tradizioni, iniziando così una nuova avventura in cui i muri della città diventano la sua nuova tela.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eduardo Kobra (@kobrastreetart) in data:

Il confronto con la società, l’iconografia e la tecnica

Oltre ai temi di attualità, l’iconografia a cui attinge Eduardo per realizzare le sue opere è veramente vastissima: spazia dalla fotografia d’autore rielaborando opere come Ragazza afgana di Steve McCurry oppure V-J Day in Times Square di Alfred Eisenstaedt, all’arte dove riprende (ad esempio) capolavori come il David di Michelangelo, L’urlo di Edvard Munch o Il pensatore di Auguste Rodin, per arrivare infine ai ritratti sia di persone comuni che di grandi personaggi della storia, della musica, dell’arte, della letteratura, della fotografia e della cultura popolare come Nelson Mandela, Martin Luther King, Anna Frank, Albert Einstein.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eduardo Kobra (@kobrastreetart) in data:

E ancora Frida Kahlo, Andy Warhol, Jean Micheal Basquiat, Salvador Dalì, Gustav Klimt, Dante Alighieri, Vivian Maier, Ayrton Senna, Michael Jackson, Jimi Hendrix, The Beatles, Amy Winehouse, Louis Armstrong, David Bowie e tanti altri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eduardo Kobra (@kobrastreetart) in data:

Usando combinazioni di tecniche diverse come la pittura coi pennelli, l’aerografo e gli spray e accostando colori vivaci a stencil in bianco e nero, Kobra trasforma quindi anonimi muri di città in meravigliose e coloratissime tele a cielo aperto. Un caleidoscopio che cattura i passanti, li affascina, li ammalia ma allo stesso tempo li fa riflette sulla loro storia, le loro tradizioni e la società in cui vivono.

LEGGI ANCHE: Il campo da basket Playground Duperré di Parigi si rifà il look e si ispira all’arte del ‘900

Alcuni murales

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eduardo Kobra (@kobrastreetart) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eduardo Kobra (@kobrastreetart) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eduardo Kobra (@kobrastreetart) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eduardo Kobra (@kobrastreetart) in data:

via: Artuu

© Riproduzione Riservata