Pasqua e Pasquetta, da Milano a Napoli ecco i musei che rimangono aperti

Torino, Milano, Firenze, Roma e Napoli, ecco una guida dei musei, mostre e palazzi storici che a Pasqua e a Pasquetta rimangono aperti
Pasqua e Pasquetta, da Milano a Napoli ecco i musei che rimangono aperti

MILANO – Se volete passare Pasqua o Pasquetta circondati dall’arte e dalla cultura, perché non andare a visitare qualche bella mostra o qualche museo? In queste due giornate infatti avreste l’occasione di scoprire artisti che magari non conoscevate, di vedere o rivedere le vostre opere d’arte preferite e persino di esplorare palazzi storici pieni di bellissimi tesori. Ma la domanda sorge spontanea: “chi rimane aperto anche a Pasqua e a Pasquetta?” Domanda legittima che sicuramente vi sarete posti. Ecco allora che rispondiamo al vostro quesito fornendovi una guida dei musei, palazzi storici e luoghi culturali che in questi giorni di Pasqua e Pasquetta aspettano solo di essere visitati.

Torino

Elegante e raffinata la città di Torino è per gli amanti dell’arte e della cultura una meta imperdibile. Con un fascino tutto alla francese, la “piccola Parigi” è pervasa da un’atmosfera suggestiva che si respira quando si cammina nelle sue grandi strade. Se poi si pensa che in questa città sono stati ambientati romanzi come Cuore di Edmondo De Amicis, Lessico Famigliare di Natalia Ginzburg, La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano, Il cimitero di Praga di Umberto Eco, La casa in Collina di Cesare Pavese e La giornata d’uno scrutatore di Italo Calvino, il suo fascino diventa ancora più irresistibile.

Musei Reali
Il polo dei Musei Reali torinesi, che comprende il Palazzo Reale, i Giardini Reali, la Biblioteca e l’Armeria Reale, la Galleria Sabauda, il Museo Archeologico, il pian terreno di Palazzo Chiablese e la Cappella della Sacra Sindone, aprirà la pubblico i suoi tesori sia a Pasqua che a Pasquetta, dalle ore 9.00 alle ore 19.00.

Gam 
La Galleria d’Arte Moderna raccoglie a se un immenso patrimonio di opere d’arte sia ottocentesche, sia contemporanee. Visibile sia a Pasqua, sia a Pasquetta dalle 9.00 alle 18.00, questa galleria accontenta davvero tutti i gusti.

Museo del Cinema
Se siete a Torino o volete visitarla, il Museo del Cinema è una perla della città che sicuramente vi sorprenderà, poiché è situato nel luogo simbolo del capoluogo piemontese: la storica Mole Antonelliana. Il perimetro di questo enorme edificio dell’800 che svetta nei cieli della “piccola Parigi”, è interamente occupato dal museo della 7° arte che con i suoi spettacolari e artificiosi set cinematografici riprodotti (con cui il pubblico può interagire) e le sue attività interattive e multimediali è il luogo ideale se si vuole scoprire la storia ed il mondo dei riflettori. Il Museo sarà visitabile a Pasquetta dalle 9.00 alle 20.00.

Milano

Storica e contemporanea, poliedrica e frenetica, questa è la metropoli per eccellenza che accontenta tutti i gusti. Qui puoi trovare tutti i tuoi interessi culturali: dalle rovine romane, ai grandi parchi verdi in stile inglese, dai grandi palazzi e ville seicenteschiliberty e futuristi, alle gallerie d’arte dell’800 e del ‘900, dalle case dei grandi scrittori (come quella del Manzoni) alle cattedrali più belle al mondo, qui puoi veramente trovare di tutto. Senza dimenticare che camminare per Milano vuol dire percorrere un viaggio nel tempo scandito dalle architetture che caratterizzano le vie città: qui in un attimo ti ritroverai da una zona ricca di palazzi ottocenteschi, ad una zona dove i più moderni e contemporanei grattacieli dominano incontrastati la città.

Palazzo Reale
Palazzo storico nel centro di Milano, Palazzo Reale sarà aperto nei giorni di Pasqua e Pasquetta dalle ore 9.30 alle ore 19.30. Oltre a visitare il bellissimo palazzo in questi giorni avrete la possibilità di vedere le importanti rassegne di Antonello Da Messina (per approfondire clicca qui) e The Art Side of Kartell.

Museo del Novecento
Da Picasso a Braque, da Kandinskij a Mindrian, da Boccioni a Carrà, a Balla, a Depero, a Pellizza da Volpedo, a De Chirico, a Modigliani, a Fontana, a Burri e tanti altri, questo grande museo che contiene in se tutto il bene artistico novecentesco italiano e non, sarà visitabile sia a Pasqua sia Pasquetta dalle 9.30 alle 19.30. Un museo che inoltre offre, dalle enormi vetrate della sala “Lucio Fontana“, una splendida vista panoramica sulla Piazza del Duomo.

Cripta San Sepolcro
Se siete in cerca di qualche chicca artistica e culturale, allora questa tappa fa proprio al caso vostro. Aperta a Pasqua dalle 14.00 alle 20.00 e a Pasquetta dalle 10.00 alle 20.00, ospita Leonardo & Warhol | The Genius Experience (per approfondire clicca qui), una mostra realizzata in onore dei festeggiamenti per i 500 anni dalla morte di Leonardo.

Firenze

Romantica e sognate, Firenze è assolutamente da vedere. Un’atmosfera incantata pervade la città che prende vita nei suoi tiepidi colori, e quando le luci di Ponte Vecchio si riflettono nell’Arno e il fiume pare diventare un cielo pieno di stelle. Scoprire Firenze vuol dire avventurarsi in uno dei periodi più prolifici dell’arte italiana: il Rinascimento. Tra arte e letteratura, questa città ricca di cultura e di straordinari edifici di intramontabile bellezza, si configura per gli amanti della cultura e non solo, come un luogo veramente magico.

Palazzo Vecchio 
Famoso in tutto il mondo, il Palazzo Vecchio di Firenze che domina sulla centrale Piazza della Signoria sarà aperto a Pasqua e a Pasquetta dalle 9.00 alle 23.00. Visitando lo storico palazzo trecentesco avrete quindi l’occasione di riscoprire un pezzo di storia dell’Italia, di Firenze, dell’architettura e della storia dell’arte.

Santa Maria Novella 
Un altro simbolo di Firenze, questa chiesa è una tappa fissa per chi visita il capoluogo toscano. Questa basilica iniziata alla fine del ‘200 e consacrata nel negli anni 20 del ‘400 sarà aperta a Pasqua dalle 13.00 alle 17.30 e a Pasquetta dalle 9.00 alle 19.00.

Uffizi
Se si visita Firenze, gli Uffizi sono una tappa obbligatoria, un luogo fisso da visitare e da inserire nell’elenco delle cose viste. Visitabili sia a Pasqua che a Pasquetta dalle 8.15 alle 18.50, le Gallerie degli Uffizi sono il luogo perfetto per circondarsi dal bello dell’arte e vedere le opere più importanti e famose del mondo.

Roma

Ricca di tradizione e di cultura, Roma è la città dove il fascino dell’arte e della storia della nostra Penisola si mescolano nelle affascinanti rovine antiche. Roma è davvero un museo a cielo aperto che fa della città una delle mete turistiche più visitate al mondo. Famosa sì per i suoi reperti archeologici, ma quando si parla di Roma è impossibile non nominare la bellissima Basilica di San Pietro in Vaticano (con i capolavori del Bernini), la Cappella Sistina (con i bellissimi affreschi di Michelangelo), il Pantheon, la Fontana di Trevi, Castel Sant’Angelo e tanti altri monumenti e luoghi dove la cultura e l’arte si respirano a pieni polmoni.

Colosseo e Foro Romano/Palatino
Simboli per eccellenza della capitale italiana, il Colosseo e il Foro Romano/Palatino saranno aperti a Pasqua e a Pasquetta dalle ore 8.30 alle 19.15. Ambedue sono i luoghi perfetti per lasciarsi trasportare dal piacere della conoscenza e della cultura.

Galleria Borghese
Aperta a Pasqua e a Pasquetta dalle ore 9.00 alle ore 19.00, la Galleria Borghese ospita le opere dei più grandi nomi della storia dell’arte quali Bernini, Bronzino, Canova, Caravaggio, Raffaello, Perugino, Lorenzo Lotto, Antonello da Messina, Annibale Carracci, Rubens, Bellini e Tiziano.

Terme di Caracalla
Aperte a Pasqua e con ingresso gratuito ore 9.00-19.15 le Terme di Caracalla offrono il pretesto per intraprendere un viaggio a ritroso nel tempo in quella Roma del passato di cui rimangono solo le rovine. Aperte invia eccezionale, le terme saranno visitabili con un biglietto ordinario anche a Pasquetta dalle ore 9.00 alle ore 19.15.

Napoli

La bellezza di Napoli è veramente unica. Scrittori, artisticantantiregisti e attori hanno dedicato a lei versi poetici, racconti, dipinti, melodie e film ed oggi andare a Napoli vuol dire riscoprire e innamorarsi di una città che tra le sue viuzze affollate, la sua allegria e la sua vita spensierata, nasconde tesori di inestimabile bellezza. Un porto non solo di turisti, quello della città partenopea, ma anche di cultura e di sapere.

Museo Archeologico Nazionale
Il MANN rimarrà aperto Domenica 21 aprile dalle 9.00 alle 19.30 e sarà aperto anche a Pasquetta sempre dalle 9.00 alle 19.30. Se andate al MANN imperdibile la tappa della mostra su Canova.

Scavi di Pompei
In un viaggio nella città partenopea non si possono non visitare gli Scavi di Pompei che rimarranno aperti a Pasqua dalle 8.30 alle 19.30 e a Pasquetta dalle 9.00 alle 19.30. Se siete di Napoli o ci andate per un viaggio, gli scavi sono una tappa obbligata.

Palazzo Reale
Tra sfarzosi interni seicenteschi e il suggestivo giardino pensile, il Palazzo Reale di Napoli si configura come la tappa ideale per chi ama l’arte e la storia. Questo bellissimo palazzo barocco e neoclassico allo stesso tempo, sarà aperto sia a Pasqua sia a Pasquetta dalle 8.30 alle 19.30, con la chiusura alle 19.00 delle visite per il parco.

© Riproduzione Riservata