La citazione del giorno

“L’amore sboccia tra persone, non tra sessi” di David Leavitt

Viviamo in un’epoca in cui la diversità suscita paura e tutto ciò che è diverso viene messo a distanza. Oggi è la Giornata Mondiale contro l'Omofobia e noi la celebriamo attraverso le parole di David Leavitt
citazione-leavitt

In occasione della Giornata Mondiale contro l’Omofobia, vi proponiamo una frase di David Leavitt, scrittore statunitense, che nei suoi romanzi ha affrontato la tematica omosessuale. 

L’amore sboccia tra persone, non tra sessi. Perché porsi dei limiti?

David Leavitt, la vita

Figlio di un professore della Stanford University di Palo Alto, Leavitt si è trasferito all’Est nel periodo degli studi universitari per iscriversi all’Università di Yale. Qui ha studiato composizione creativa e si è laureato nel 1983. Dopo la laurea si è trasferito a New York, dove ha conosciuto con lo scrittore Gary Glickman, il suo attuale compagno. Da New York si è in seguito trasferito con il suo compagno a East Hampton. Si è affermato nel 1984 con i nove racconti di Ballo di famiglia, seguiti da altri successi, fra cui:  Eguali amori, Il voltapagine e La lingua perduta delle gru. Leavitt ha vissuto a lungo in Italia, dove ha ottenuto grande successo. Nei suoi romanzi,  Leavitt ha affrontato ripetutamente la tematica omosessuale nei suoi romanzi. A questo proposito, ha scritto: “Ho scritto quello che avrei voluto leggere quando ero adolescente, ma che nessun libro raccontava“. 

La lingua perduta delle gru

«I miei genitori sono gente aperta. Non resteranno annientati dalla notizia» pensa Philip Benjamin, il protagonista di questo romanzo nel momento in cui, a venticinque anni, si appresta a rivelare alla famiglia la propria omosessualità. Eppure per Rose e Owen, piccoli intellettuali nella sfavillante New York degli anni ottanta, la scoperta delle inclinazioni amorose del figlio apre una crepa dapprima sottile, poi sempre più profonda e insanabile, nel delicato equilibrio affettivo familiare. Ma in questo paesaggio familiare desolato, in questo sfacelo di relazioni personali, Philip, e non solo lui, saprà individuare la strada per la costruzione di una vita sentimentale flessibile, realistica, libera, ma saldamente ancorata all’autenticità e alla sincerità. 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti