Libri

Dalle librerie alle edicole, arriva “Il commissario Ricciardi a fumetti”

Dalle librerie alle edicole, arriva “Il commissario Ricciardi a fumetti”

In attesa del debutto in edicola il prossimo autunno, l’albo zero della nuova serie verrà presentato in anteprima venerdì 7 aprile al Teatro San Carlo di Napoli

MILANO – Ci sono personaggi immaginari i cui contorni si fanno, storia dopo storia, sempre più reali. A tal punto da trasformarsi in contorni disegnati a matita che diventano protagonisti di una serie a fumetti. E’ questo il caso del Commissario Ricciardi, personaggio cult ideato dallo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni, le cui vicende sono stato re-immaginate dagli sceneggiatori ed i disegnatori della Sergio Bonelli Editore, dando vita ad una nuova serie nei prossimi mesi in edicola, dal titolo “Il commissario Ricciardi a fumetti”.

LA PRESENTAZIONE – La serie verrà presentata in anteprima venerdì 7 aprile dalle ore 18, nell’ambito del COMIC(ON)OFF, rassegna di eventi che si inserisce tra le iniziative di Napoli COMICON (28 aprile – 1 maggio),  al Teatro San Carlo di Napoli con una mostra di tavole progettata in collaborazione con la Scuola Italiana di Comix. Per l’occasione è stato pubblicato uno speciale numero zero di 32 pagine a tiratura limitata, che verrà distribuito gratuitamente proprio la sera dell’evento al Teatro San Carlo fino a esaurimento copie. L’incontro sarà ad ingresso libero.

LEGGI ANCHE: Maurizio De Giovanni, “Vi racconto come nascono i miei romanzi gialli”

LA SERIE – Gli albi del commissario Ricciardi di Sergio Bonelli Editore faranno il loro debutto in edicola e in libreria nell’autunno 2017 a cadenza quadrimestrale. Sono stati coinvolti nel progetto come sceneggiatori Claudio Falco, Sergio Brancato e Paolo Terracciano. Questi tre superesperti delle trame tessute da Maurizio de Giovanni hanno discusso con lui su come adattarle al linguaggio del fumetto e come ricrearle affidandole ai disegni di quattro artisti come Daniele Bigliardo, Lucilla Stellato, Alessandro Nespolino e Luigi Siniscalchi. Attraverso i loro pennelli, la Napoli degli Anni Trenta ha preso vita. I colori sono stati affidati alla Scuola Italiana di Comix di Napoli che ha animato con il suo lavoro la varia umanità che circonda il commissario Ricciardi così come la complessità della brulicante città partenopea. La squadra di coloristi è composta da Ylenia Di Napoli, Mariastella Granata, Francesca Carotenuto e Marco Matrone ed è stata coordinata da Mario Punzo e Giuseppe Boccia.

Dalle librerie alle edicole, arriva “Il commissario Ricciardi a fumetti” ultima modifica: 2017-03-29T11:43:17+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags