Libri

10 libri da leggere ai ragazzi per conoscere Giovanni Falcone

10 libri da leggere ai ragazzi per conoscere Giovanni Falcone

Per sensibilizzare i giovani alla lotta contro la mafia, ecco di seguito dieci titoli da far leggere ai ragazzi per conoscere meglio la figura e l’importanza del giudice-eroe…

MILANO – Era il 23 maggio 1992. Era un caldo sabato pomeriggio quando a Capaci, vicino a Palermo, le automobili del giudice Giovanni Falcone e della sua scorta furono fatte saltare in aria da cinque quintali di tritolo in un tratto dell’Autostrada A29. Nell’attentato, rivendicato da Cosa Nostra, morirono Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta. Il giudice Falcone ha fatto della lotta contro la criminalità organizzata una vera e propria missione, nonostante i pericoli verso i quali era ben consapevole di andare in contro. Per rendere omaggio ad un grande uomo, proponiamo dieci libri per ragazzi che possano essere un insegnamento ai più giovani e un ricordo al coraggio di Falcone.

Per questo mi chiamo Giovanni di Luigi Garlando

Giovanni è un bambino palermitano di nove anni che, in occasione del suo decimo compleanno, trascorre una giornata insieme al padre in giro per Palermo. La gita diventa l’occasione per quest’ultimo per parlare al figlio della mafia, di Giovanni Falcone e dal maxiprocesso alla sua morte, avvenuta per mano di Cosa Nostra.

Il bambino Giovanni Falcone. Un ricordo d’infanzia di Angelo Di Liberto

Questo romanzo regala una prospettiva inedita del giudice. La storia ci presenta Giovanni Falcone all’età di sette anni. Giovane, spensierato ed elettrizzato all’idea dell’arrivo del Natale, Giovanni trova una sorpresa: un meraviglioso presepe. Un pastore vestito di rosso, però, sembra inquietarlo, così come un delitto di mafia avvenuto da poco in città. Un libro che i genitori dovrebbero regalare ai propri figli per insegnare loro che il coraggio è un superpotere che si impara fin da piccoli e, soprattutto, facendo le scelte giuste.

La mafia spiegata ai ragazzi di Antonio Nicaso

Il romanzo si apre con un’esperienza personale dell’autore: la conoscenza di un bambino a cui la mafia ha ucciso il padre, rifiutatosi  di acquistare il ferro dai mafiosi della zona. La mafia spiegata ai ragazzi è il primo saggio per ragazzi sulla mafia, un libro che affronta il tema della criminalità organizzata in modo diretto e con senso critico, attraverso cinquanta domande e risposte.

Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia

All’apparenza l’opera di Sciascia si presenta come un romanzo giallo: c’è un omicidio, una sparizione misteriosa e un capitano dei carabinieri che, tra vari ostacoli, cerca di scoprire la verità e risolvere il caso. Tuttavia Il giorno della civetta è molto più di un romanzo giallo; si tratta, soprattutto, di un romanzo di denuncia. Le pagine di Sciascia appaiono una denuncia al clima di violenza e intimidazione creato dalla mafia in Sicilia, all’omertà degli abitanti e ai politici che, spesso, si scoprono complici della mafia, coprendone i crimini per trarne benefici personali.
Da che parte stare di Alberto Melis
Alberto Melis, attraverso le testimonianze delle sorelle di Falcone e Borsellino, Maria e Rita, ricorda l’infanzia dei due magistrati, nei loro momenti più intimi e famigliari, ricostruendo la vita di due ragazzi “normali” che, fin da giovani, avevano ben presente da quale parte stare: quella dell’onestà, della legalità e del rispetto.

Un fatto umano dello studio grafico Mon Ame

La storia della mafia siciliana e della lotta di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino raccontata attraverso tavole acquerellate raccolte in una graphic novel in cui tutti i protagonisti hanno la fisionomia di animali. S’intitola Un fatto umano e l’hanno realizzata tre giovani disegnatori romani, Manfredi Giffone, Fabrizio Longo e Alessandro Parodi, fondatori dello studio grafico Mon Ame.

Giovanni Falcone di Giacomo Bendotti

Giacomo Bendotti, autore per la radio e il cinema, ricostruisce in questa graphic novel la storia e la figura di Giovanni Falcone, i successi personali, i momenti difficili come l’attentato all’Addaura, fino alla strage di Capaci.

La stanza del presepe. Una storia di Giovanni Falcone di Angelo Di Liberto

A metà strada tra un romanzo breve ed un racconto di Natale, La stanza del presepe ci restituisce l’infanzia di Giovanni Falcone. Basandosi sulle testimonianze raccolte dalle sorelle Anna e Maria Falcone, l’autore riporta il lettore agli anni della giovinezza del magistrato, tra la spensieratezza di essere ancora bambini  e la comparsa delle prime paure, della consapevolezza che la sua Palermo è una città difficile e che, per questo, non deve essere abbandonata.

Giovanni Falcone. Le idee restano di Maria Falcone e Monica Mondo

La sorella Maria Falcone con Monica Mondo rilegge l’album dei ricordi del fratello Giovanni: l’infanzia, i momenti in famiglia, gli studi, la Palermo in cui sono cresciuti, gli incontri e le amicizie, le gioie e i dolori. Un libro per non ridurre Falcone ad una semplice icona; piuttosto per scoprire gli affetti, le passioni e le idee, prima di tutto, di un uomo.

Le ultime parole di Falcone e Borsellino di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone

In questo piccolo libro vengono raccolte le ultime parole dei due magistrati. Una lezione attraverso la memoria delle loro parole di legalità, onestà e impegno civile ed istituzionale.

10 libri da leggere ai ragazzi per conoscere Giovanni Falcone ultima modifica: 2018-05-23T09:34:51+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags