Aforismi

Henri Cartier-Bresson, le frasi e gli aforismi celebri

Untitled design (20)

Come sosteneva lo stesso artista “Uno ha un talento o non ce l’ha. Se hai un talento, ne sei responsabile. Ci puoi lavorare sopra”…

MILANO – Gli aforismi più famosi di Henri Cartier-Bresson, il celebre fotografo francese. La realtà diventa arte nelle sue foto e oggi si celebra l’anniversario della nascita del pioniere del foto-giornalismo, detto ‘occhio del secolo. Come sosteneva lo stesso artista “Uno ha un talento o non ce l’ha. Se hai un talento, ne sei responsabile. Ci puoi lavorare sopra“. Con queste frasi testimonia la sua passione e la sua genialità per il mestiere che ha portato avanti per una vita: la fotografia.

 

Le fotografie possono raggiungere l’eternità attraverso il momento.

 

La curiosità è essenziale alla fotografia, ma la sua spaventosa controparte è l’indiscrezione, che è una mancanza di pudore.

 

Fotografare è riconoscere nello stesso istante e in una frazione di secondo un evento e il rigoroso assetto delle forme percepite con lo sguardo che esprimono e significano tale evento. È porre sulla stessa linea di mira la mente, gli occhi e il cuore. È un modo di vivere.

 

Si muore tutte le sere, si rinasce tutte le mattine: è così. E tra le due cose c’è il mondo dei sogni.

 

Non è la mera fotografia che mi interessa. Quel che voglio è catturare quel minuto, parte della realtà.

 

La fotografia è il riconoscimento simultaneo, in una frazione di secondo, del significato di un evento.

 

Fotografare è trattenere il respiro quando le nostre facoltà convergono per captare la realtà fugace; a questo punto l’immagine catturata diviene una grande gioia fisica e intellettuale.

Henri Cartier-Bresson, le frasi e gli aforismi celebri ultima modifica: 2017-08-22T10:20:27+00:00 da lucia

© Riproduzione Riservata
Tags