poesie d'amore

“Non posso esistere senza di te” di John Keats e la potenza dell’innamoramento

Questa poesia di John Keats parla di sentimenti comuni a chiunque sia stato innamorato almeno una volta: il bisogno di stare sempre insieme al proprio amato, il sentirsi assorbito dalla relazione
"Non posso esistere senza di te" di John Keats e la potenza dell’innamoramento

John Keats, riconosciuto come il più grande poeta del romanticismo inglese, ci parla di sentimenti comuni a chiunque sia stato innamorato almeno una volta: il bisogno di stare sempre insieme al proprio amato, il sentirsi assorbito dalla relazione, percepire una sensazione di completezza ma nello stesso tempo paura di perdere tutto.

John Keats

Una vita breve ma intensa di poesia. Nonostante sia stato sottovalutato dai suoi contemporanei, la poesia di John Keats è stata per moltissimi suoi successori, fonte di forte ispirazione. Appartenente alla seconda generazione di poeti romantici inglesi, le principali tematiche affrontate furono l’amore, carico di passionalità, la natura e la contemplazione della bellezza.

L’amore bisognoso e incondizionato

Quando siamo innamorati siamo questo. Siamo bramosi di sentire la vicinanza di chi amiamo, siamo affamati del suo odore, della sua pelle, della sua voce. Il tempo prende una forma e l’animo si riempie. John Keats descrive in maniera sublime questo bisogno incondizionato d’amare. “Sarebbe come dissolvermi”, scrive. Perché l’assenza dell’amata lo porterebbe a scomparire. L’amore è qualcosa che lo ha rapito, con un potere, come dice lui, che non riesce più a combattere. Così, si lascia andare a questo “amore egoista”, dove l’IO dipende da un’altra persona, dove due vite che si legano, non sanno più sciogliersi.

Le poesie dello scrittore
John Keats, le poesie più belle

John Keats, le poesie più belle

Non posso esistere senza di te, la poesia

Non posso esistere senza di te.
Mi dimentico di tutto tranne che di rivederti:
La mia vita sembra che si arresti lì,
Non vedo più avanti.
Mi hai assorbito.
In questo momento ho la sensazione
Come di dissolvermi:
Sarei estremamente triste
Senza la speranza di rivederti presto.
Avrei paura a staccarmi da te.
Mi hai rapito via l’anima con un potere
Cui non posso resistere;
Eppure potei resistere finché non ti vidi;
E anche dopo averti veduta
Mi sforzai spesso di ragionare
Contro le ragioni del mio amore.
Ora non ne sono più capace.
Sarebbe una pena troppo grande.
Il mio amore è egoista.
Non posso respirare senza di te.

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata
Commenti