Versi d'autore

“Ho sceso, dandoti il braccio” di Montale, l’amore davanti alla prova del tempo

Analizziamo una delle liriche più celebri di Eugenio Montale, una dichiarazione d'amore sentita nei confronti della moglie scomparsa a cui era legatissimo
"Ho sceso, dandoti il braccio" di Montale, l'amore davanti alla prova del tempo

Una delle liriche più conosciute di Eugenio Montale, dedicata alla moglie Drusilla Tanzi. Parliamo di “Ho sceso, dandoti il braccio”, scritta nel 1967 e contenuta all’interno della raccolta poetica nota come “Satura”.

La programmazione televisiva
Giornata Mondiale dell'Ambiente, cosa guardare in tv

Giornata Mondiale dell’Ambiente, cosa guardare in tv

Parole da conoscere
Le (nuove) parole difficili della lingua italiana

Le (nuove) parole difficili della lingua italiana

I fondi erogati per l'editoria
Crisi editoria, Franceschini: "Destinati 40 milioni per la filiera del libro"

Crisi editoria, Franceschini: “Destinati 40 milioni per la filiera del libro”

Poesia
il-postino

“Nuda sei semplice”, la poesia di Neruda letta da Massimo Troisi

Storia e memoria
30 anni fa la strage di Tienanmen, una rivolta senza memoria

31 anni fa la strage di Tienanmen, una rivolta senza memoria

Libri in uscita
lee-child

“Il passato non muore”, esce oggi in libreria il nuovo e avvincente romanzo di Lee Child

Le frasi di Massimo Troisi
Ricordando Massimo Troisi, le frasi più belle dell'attore e regista

Ricordando Massimo Troisi, le frasi più belle dell’attore e regista

La citazione del giorno
citzione-troisi-1

“Si può dire solo a posteriori se uno ha davvero amato, perché…” di Massimo Troisi

Barack Obama
discorso-obama

Barack Obama: “E voi giovani, abbiate il coraggio di essere scomodi”

Disobbedienza civile
discorso-disobbedienza

Perché è tempo di leggere il saggio sulla disobbedienza civile di David Thoreau

Giornata della Terra
poesie-terra

Cinque poesie dedicate al pianeta Terra e alla sua fragilità

Italia
byron-ode-italia

L’omaggio di Lord Byron all’Italia e alle sue bellezze

3 giugno
discorso-conte

Conte: “Ci meritiamo il sorriso, l’allegria, dopo settimane di duri sacrifici. Ma il virus non è scomparso”

la canzone
Max Pezzali, Lodo Guenzi e Cattelan cantano al Museo del Novecento

Max Pezzali, Lodo Guenzi e Cattelan cantano al Museo del Novecento

La Milanesiana
“I colori” sono il tema dell'edizione 2020 del festival La Milanesiana

“I colori” sono il tema dell’edizione 2020 del festival La Milanesiana

george Floyd
recalcati

Recalcati: “L’ebreo è stato per il nazismo, quello che il nero è per l’america bianca e conservatrice”

libri per ragazzi
libri-ragazzi-giugno

Libri per ragazzi in uscita a giugno: 10 nuove proposte

Perché si dice
kafkiano

Che cosa vuol dire “kafkiano” e quando usarlo

3 giugno
messina

Teatro di Messina, il video messaggio di speranza che emoziona l’Italia

Riapre la mostra dedicata a Raffaello
Riapre la mostra dedicata a Raffaello alle scuderie del Quirinale

Riapre la mostra dedicata a Raffaello alle scuderie del Quirinale

Libri da leggere
“Il Lopolottolo”, quando la poesia diventa fiaba

“Il Lopolottolo”, quando la poesia diventa fiaba

La citazione del giorno
citazione-cremonini

“Buon viaggio, che sia un’andata o un ritorno” di Cesare Cremonini

Audiolibri per maturandi
Maturità, gli audiolibri da ascoltare per prepararsi al meglio

Maturità, gli audiolibri da ascoltare per prepararsi al meglio

Si è spento il celebre giornalista
È morto il giornalista, scrittore e aforista Roberto Gervaso

È morto il giornalista, scrittore e aforista Roberto Gervaso

Festa della Repubblica
gaber

“Io non mi sento italiano” di Gaber, un ritratto sincero dell’Italia di oggi

Speciale 2 giugno
2 giugno, le frasi e gli aforismi che raccontano la Repubblica Italiana

2 giugno, le frasi e gli aforismi per la Festa della Repubblica Italiana

2 giugno
poesie-2-giugno (1)

2 giugno, le poesie più famose dedicate all’Italia

opere d'arte italiane
Le 10 opere d'arte italiane più famose al mondo

Le 10 opere d’arte italiane più famose al mondo

Festa della Repubblica
citazione-pertini

“La Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi” di Sandro Pertini

Immagine iconica Festa della Repubblica
Chi è la ragazza protagonista della foto simbolo della Repubblica Italiana

Chi è la ragazza protagonista della foto simbolo della Repubblica Italiana

Festa della Repubblica
playlist-italia

Festa della Repubblica, una playlist per celebrare l’Italia e la sua storia

Festa della Repubblica
colori-bandiera

Perché la bandiera italiana è verde, bianca e rossa

Consigli di lettura per il 2 giugno
Festa della Repubblica, i libri da leggere per conoscere l'Italia

Festa della Repubblica, i libri da leggere per conoscere l’Italia

Test sulla lingua italiana
Quanto conosci la lingua italiana? Scoprilo con questo test

Quanto conosci la lingua italiana? Scoprilo con questo test !

2 giugno

La Festa della Repubblica raccontata ai bambini

L'inno italiano
Inno di Mameli, il significato dell'inno nazionale italiano

Inno di Mameli, analisi e significato dell’inno nazionale italiano

Musei da visitare
Festa della Repubblica, 50 musei e parchi archeologici riapriranno domani

Festa della Repubblica, 50 musei e parchi archeologici riapriranno domani

La cinquina del Campiello
Premio Campiello, annunciata la cinquina finalista

Premio Campiello, annunciata la cinquina finalista

Il giovane Montalbano
giovane-montalbano

Torna “Il giovane Montalbano”, la serie tv da non perdere se amate Camilleri

Le opere di Christo
Christo, le opere e installazioni più celebri in tutto il mondo

Christo, le opere e installazioni più celebri in tutto il mondo

I libri del mese
libri-giugno

I dieci libri in uscita a giugno 2020 da leggere

Poesia
mattina-ungaretti

“M’illumino d’immenso” fotografa l’istante in cui ci sentiamo parte dell’universo

Mostra dedicata a Banksy
"Un artista chiamato Banksy", oltre 100 opere in mostra a Ferrara

“Un artista chiamato Banksy”, oltre 100 opere in mostra a Ferrara

Aveva 84 anni
E' morto l'artista Christo, celebre esponente della Land Art

E’ morto l’artista Christo, celebre esponente della Land Art

La digital exhibition
“Siracusa in lockdown”, le emozioni di una città in isolamento

“Siracusa in lockdown”, le emozioni di una città in isolamento

Mostre da non perdere
mostra-la-tour-palazzo-reale

Georges de La Tour, riapre al pubblico la prima mostra italiana

La citazione del giorno
citazione-ungaretti

“Il vero amore è come una finestra illuminata in una notte buia…” di Giuseppe Ungaretti

90 anni di Clint Eastwood
Buon compleanno Clint Eastwood, 90 anni di storia del cinema

Buon compleanno Clint Eastwood, 90 anni di storia del cinema

Film da vedere
le-ali-della-libertà

Le ali della libertà: la storia vera che ha ispirato Stephen King

La citazione del giorno
citazione-whitman

“O Capitano! mio Capitano! il nostro viaggio tremendo…” di Walt Whitman

Un lungo viaggio troppo breve con la moglie

Nei versi il poeta descrive con tenerezza la figura della moglie, ricordandola per il buon senso e la saggezza. L’utilizzo dell’iperbole “milione di scale” sottolinea la lunga durata della vita vissuta insieme alla compagna, il cui “vuoto” dovuto alla sua scomparsa provoca nell’autore un profondo senso di solitudine: Montale “ad ogni gradino” ripensa a tutte le difficoltà della vita che hanno passato assieme e si sente solo al suo ricordo. Le scale sono una metafora che indica la vita passata insieme, un “viaggio” apparentemente “lungo” ma in realtà “breve” perché non abbastanza passata insieme. “Il mio [viaggio]” del poeta dura tuttora ma nell’indifferenza nei confronti degli impegni giornalieri “coincidenze, prenotazioni”, le insidie della vita “trappole” e le delusioni “scorni”.

Un faro che indica il cammino

La seconda strofa della poesia riprende ancora più forte lo stretto legame “quattr’occhi” che univa Montale alla moglie. Attraverso la sineddoche “pupille, sebbene tanto offuscate”, chiaro riferimento alla miopia della moglie, Montale sottolinea la capacità delal sua amata compagna di saper in realtà penetrare il vero senso delle cose al di là delle apparenze, rappresentando per il poeta il faro che gli indicava il cammino, il sostegno ed la guida della sua vita.

La poesia

Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale
e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.
Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio.
Il mio dura tuttora, né più mi occorrono
le coincidenze, le prenotazioni,
le trappole, gli scorni di chi crede
che la realtà sia quella che si vede.

Ho sceso milioni di scale dandoti il braccio
non già perché con quattr’occhi forse si vede di più.
Con te le ho scese perché sapevo che di noi due
le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate,
erano le tue.

© Riproduzione Riservata