San Valentino, le 5 regole per conquistare una booklover

E’ il 14 febbraio e siete ancora alla ricerca di un partner per festeggiare il San Valentino? Se cercate il cosiddetto “colpo di fulmine” con un’amante dei libri, ecco le cinque regole...

E’ il 14 febbraio e siete ancora alla ricerca di un partner per festeggiare il San Valentino? Se cercate il cosiddetto “colpo di fulmine” con un’amante dei libri, ecco le cinque regole (semiserie) da seguire secondo la scrittrice blogger Rossella Calabrò, esperta in materia!

Regola numero Uno: è vero che chi ama i libri è una persona più spirituale della media e dà più attenzione alla bellezza dell’anima che a quella del corpo ma, ecco, se avete l’aspetto del figlio scemo dello Yeti, la strada verso la conquista dell’amata è un filino in salita.

Regola Numero Due: san Valentino è una festa commerciale, una sciocchezza invereconda, ed è persino kitsch, però, se vi dimenticate di festeggiarlo, le vostre possibilità di conquista si riducono a quelle di Scratch con la noce, ché son quattro Ere Glaciali che non ci riesce. Solo che lui almeno è simpatico da morire, voi non so.

Regola Numero Tre: regalarle un ereader è un’ottima idea. Ma se poi, nel negozio di informatica, vi fate invece tentare da un televisore al plasma da sessanta pollici dove le partite si vedono così bene che sembra di essere lì sul campo in mezzo alla puzza di scarpette da calcio sudate, mi sa che, in termini di conquista dell’amata, avete fatto una grossa cazzata. Poi non dite che non ve l’avevo detto.

Regola Numero Quattro: se alla fine l’ereader se l’è dovuto comprare lei, potete farvi perdonare regalandole almeno l’ebook ‘Facebook per romantiche‘ di Rossella Calabrò. La farà ridere, e ridere è la regola più efficace per conquistare una donna.

Regola Numero Cinque: se non avete applicato nessuna di queste cinque regole, tranne quella di comprarvi il televisore al plasma, c’è una rassicurante notizia per voi: siete, al cento per cento, inesorabilmente, inequivocabilmente, assolutamente, uomini.

Rossella Calabrò

14 febbraio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti