Sei qui: Home » Libri » Kobo Sage e Libra 2, i due nuovi eReader per migliorare l’esperienza di lettura
lettura digitale

Kobo Sage e Libra 2, i due nuovi eReader per migliorare l’esperienza di lettura

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Lorena Landini, Regional Marketing Manager di Rakuten Kobo, per presentare i due nuovi versatili device e parlare degli obiettivi futuri dell’azienda.

Qualche giorno fa Rakuten Kobo ha presentato Kobo Sage e Kobo Libra 2, due eReader impermeabili e ricchi di funzioni con un display più performante e più spazio di archiviazione per le letture preferite. I due nuovi eReader portano l’offerta di lettura digitale di Kobo ad un livello più avanzato. In linea con l’obiettivo di migliorare la vita dei lettori, Kobo Sage e Kobo Libra 2 sono stati progettati per ispirare il lettore, con un design ergonomico e un touchscreen impermeabile E Ink Carta 1200 per una lettura super nitida.

Per l’occasione abbiamo fatto quattro chiacchiere con Lorena Landini, Regional Marketing Manager di Rakuten Kobo, sui nuovi device e sugli obiettivi futuri dell’azienda.

La settimana scorsa avete presentato Kobo Libra 2 e Kobo Sage. Quali novità portano nel mondo degli eReaders questi nuovi device?

Investiamo continuamente in innovazione e nuove funzioni per migliorare l’esperienza di lettura per tutti i clienti, dai lettori appassionati che non possono mai smettere di leggere, a quelli metodici che cercano il lusso in ogni aspetto della loro vita, compreso il loro eReader. C’è molto da dire sui nuovi prodotti. Partirei da Kobo Sage, il nostro eReader flagship. Questo device fornisce ai lettori un’esperienza di lettura impareggiabile e raffinata. Presenta ogni funzione che gli eReader Kobo possono offrire, con in più la compatibilità con Kobo Stylus, ideale per prendere appunti: si possono annotare eBook e PDF o usare la funzione notebook integrata per prendere appunti personali, ad esempio a scuola, o in riunione, o anche solo scrivere le liste delle cose da fare o della spesa. Inoltre, offre la possibilità di convertire la scrittura a mano in testo digitale e di esportare tutti gli appunti personali tramite il supporto Dropbox. Con uno schermo a filo da 8″ Sage è un dispositivo elegante e dotato della più recente tecnologia E Ink Carta 1200, i cui vantaggi tecnici si traducono in un display notevolmente più veloce e neri più profondi. Inoltre offre la Modalità Scura così che i lettori possano invertire il colore di testo e sfondo e ridurre ulteriormente l’affaticamento degli occhi. Kobo Sage include il sistema di illuminazione ComfortLight PRO, per la lettura notturna e la riduzione della luce blu, oltre all’impermeabilità per leggere ovunque.

Kobo Libra 2 è il “fratello minore” di Kobo Sage e ha l’ambizione di soddisfare le esigenze dei lettori accaniti che cercano un dispositivo versatile e portatile, senza dover scendere a compromessi in termini di schermo. Dispone infatti di un touchscreen da 7″ antiriflesso per leggere anche al sole senza riflessi. Come Sage è dotato della più recente tecnologia E Ink Carta 1200, un display molto più veloce e contrasti maggiori, oltre alla Modalità Scura. Di fatto è l’evoluzione e nuova generazione di Kobo Libra H2O, eReader Kobo che ha riscosso grandissimo successo. Libra 2 è più veloce, ha uno schermo ottimizzato e memoria più ampia, arrivando a 32GB (può infatti contenere fino a 24.000 eBook). Come il suo predecessore è completamente impermeabile, permettendo di non doversi preoccupare se si legge nella vasca da bagno o a bordo piscina. Tutti i nuovi eReader sono disponibili con le relative SleepCover, dotate della tecnologia stand-by.

Per Kobo Sage è disponibile, oltre allo Stylus, anche un nuovo accessorio: la PowerCover, che mantiene l’eReader protetto e allo stesso tempo ricaricato. Basta inserire l’eReader nella PowerCover attraverso un facile supporto magnetico, e si caricherà dalla batteria integrata. La PowerCover può quasi raddoppiare la durata della batteria dell’eReader, molto utile se lo si utilizza per prendere molti appunti. Per chi possiede Kobo Stylus, la PowerCover ha un alloggio apposito per ospitarla e tenerla a portata di mano.

Non solo Libra 2 e Sage. Il 2021 è stato un anno particolare per Kobo, vista anche l’introduzione sul mercato di Kobo Elipsa. Ci puoi raccontare qualcosa di questo innovativo eReader?

Il 2021 è davvero un anno ricco di novità per Rakuten Kobo! Qualche mese fa abbiamo presentato Kobo Elipsa, che ha rappresentato una svolta nel mondo degli eReader perché ha introdotto alcune importanti innovazioni per questa categoria di prodotti, che di fatto hanno completato il set di funzioni richieste dai nostri clienti. Kobo Elipsa in effetti, è stato progettato per quei lettori che leggono libri di saggistica o di narrativa complessa, come professionisti, o accademici, che quando leggono desiderano o hanno bisogno di interagire col testo, prendere appunti, evidenziare e segnare note a margine. Con i suoi 10,3″, Kobo Elipsa è il più grande eReader mai sviluppato dall’azienda. Con l’obiettivo di fornire la migliore esperienza ibrida di lettura e scrittura, abbiamo progettato Elipsa in modo che la parte anteriore del dispositivo offra la maggior superficie possibile dello schermo per garantire il layout ideale per annotare gli eBook e catturare le idee nel blocco appunti integrato. È anche importante notare che Elipsa è stato il primo eReader sul mercato dotato di tecnologia Carta 1200 E Ink per un display più veloce, giri di pagina più rapidi e un contrasto più profondo. Con il nuovo software per prendere appunti e la Kobo Stylus inclusa, Kobo Elipsa diventa uno strumento fondamentale per, imparare, leggere e studiare

Le parole tecnologia ed evoluzione sembrano essere al centro dell’azienda. Su cosa state lavorando per il futuro?

Kobo segue con attenzione tutte le innovazioni tecnologiche e valuta se e quando introdurle nei propri dispositivi. Poiché la missione aziendale è offrire la migliore esperienza di lettura, Kobo desidera offrire la massima qualità a i propri lettori, perché è quello che si aspettano. Abbiamo presentato ben tre dispositivi negli ultimi mesi e siamo sempre al lavoro: seguiamo attivamente tutti i trend e le innovazioni che potrebbero portare nel futuro nuove funzioni e vantaggi per gli utenti, così come ascoltiamo costantemente i feedback, i suggerimenti e le richieste dei nostri clienti per rispondere al meglio ai loro bisogni e renderli sempre più soddisfatti.

Durante il periodo pandemico abbiamo assistito ad un incremento della lettura, cartacea e digitale. Secondo te l’eBook sostituirà mai il libro cartaceo?

Non credo che il libro stampato verrà mai sostituto dall’eBook, e in fondo non vedo perché dovrebbe: l’eBook può convivere con il libro stampato, si possono utilizzare in momenti e occasioni diverse. Sicuramente l’eReader ha dei vantaggi indiscutibili:
1. La possibilità di portare con sé migliaia di libri sempre, potendo scegliere in ogni momento quello che si ha voglia di leggere
2. Il minore peso in valigia, visto che alla fine si legge soprattutto in viaggio o in vacanza
3. La personalizzazione: si possono scegliere i font, modificare dimensioni e margini, per assecondare preferenze e/o difficoltà visive
4. Si può leggere anche di notte, grazie all’illuminazione dello schermo
5. Alcuni device sono impermeabili permettendo di leggere vicino all’acqua
6. La libreria è sempre aperta
7. Si possono ricevere consigli per la lettura sulla base dei propri interessi
8. Sono presenti dizionari integrati
9. E non da ultimo gli eBook sono più economici

Direi che non c’è bisogno di scegliere uno dei due quando si possono avere e leggere entrambi!

© Riproduzione Riservata