Sei qui: Home » Libri » Halloween, 5 classici da leggere nella notte più spaventosa dell’anno
Libri da leggere

Halloween, 5 classici da leggere nella notte più spaventosa dell’anno

La notte più misteriosa dell'anno si avvicina. Scopriamo insieme 5 classici da leggere ad Halloween, da Shirley Jackson a Neil Gaiman.

Halloween, una festività statunitense talmente affascinante da essersi diffusa in tutto il mondo, persino qui in Italia. La notte più misteriosa e cupa dell’anno è il momento perfetto per intraprendere letture un po’ decadenti, che hanno tutto il fascino del mistero, dell’ignoto e del soprannaturale. In questo articolo andiamo alla scoperta di 5 classici perfetti da leggere la notte di Halloween!

5 classici da leggere ad Halloween

1. “Abbiamo sempre vissuto nel castello” di Shirley Jackson

Non potremmo cominciare diversamente questo articolo: ad Halloween, Shirley Jackson è l’autrice perfetta da avere sul comodino con uno dei suoi avvincenti romanzi. Noi vi consigliamo, se non lo avete ancora letto, “Abbiamo sempre vissuto nel castello”.

Con toni sommessi e deliziosamente sardonici, la diciottenne Mary Katherine ci racconta della grande casa avita dove vive reclusa, in uno stato di idilliaca felicità, con la bellissima sorella Constance e uno zio invalido. Non ci sarebbe nulla di strano nella loro passione per i minuti riti quotidiani, la buona cucina e il giardinaggio, se non fosse che tutti gli altri membri della famiglia Blackwood sono morti avvelenati sei anni prima, seduti a tavola, proprio lì in sala da pranzo. E quando in tanta armonia irrompe l’Estraneo (nella persona del cugino Charles), si snoda sotto i nostri occhi, con piccoli tocchi stregoneschi, una storia sottilmente perturbante che ha le ingannevoli caratteristiche formali di una commedia. 

2. “La pelle di Zigrino” di Honoré de Balzac

Lettura non scontata ma perfetta per Halloween? Vi consigliamo un classico senza tempo che si legge in una notte: “La pelle di Zigrino” di Honoré de Balzac, un racconto che, per atmosfere, stati d’animo e avvenimenti, è davvero perfetto da leggere la notte di Halloween. 

Un giovane ambizioso, fragile e idealista, è spinto al suicidio dalla miseria e da una passione infelice. Dopo aver speso i suoi ultimi denari alla roulette si ritrova in una bottega d’antiquario, dove uno sconosciuto dai tratti demoniaci gli offre in dono un talismano, la pelle di zigrino, che potrà esaudire ogni suo desiderio ma si restringerà ogni volta che ne verrà esaudito uno, mentre la vita del giovane diventerà sempre più breve. Il talismano, come ogni dono diabolico, mostra ben presto il suo terribile potere. 

3. “La donna in bianco” di Wilkie Collins

Ecco un altro classico che ben si presta ad una lettura nel periodo di Halloween. Si tratta di un classico della letteratura vittoriana, “La donna in bianco” di Wilkie Collins.

Quale terribile segreto nasconde la misteriosa figura femminile che si aggira di notte per le buie strade di Londra? Questo è solo il primo di una serie di intrighi, apparizioni e sparizioni, delitti e scambi di identità che compongono la trama della “Donna in bianco”, tessuta con magistrale sapienza da Wilkie Collins.

Nel 1860 Charles Dickens pubblicò il romanzo a puntate sulla sua rivista «All the Year Round» suscitando uno straordinario interesse nel pubblico, che seguì per un intero anno le vicende della sventurata Anne Catherick e quelle degli altri personaggi, descritti con impareggiabile abilità psicologica, come l’impavida Maria Halcombe, il coraggioso Walter Hartright e l’affascinante quanto ambiguo conte Fosco. È passato un secolo e mezzo e le cose non sono cambiate. Anche il lettore moderno più smaliziato non può che rimanere piacevolmente intrappolato negli ingranaggi di questa straordinaria macchina narrativa, che ha segnato per sempre la tradizione del mistery, facendo guadagnare al suo autore l’attributo di “padre del poliziesco moderno”. ”

4. “Racconti” di Edgar Allan Poe

I racconti di Edgar Allan Poe sono un grande classico intramontabile, meravigliosi da leggere ad Halloween. La fortuna e la fama di Edgar Allan Poe sono affidate in effetti proprio ai suoi racconti, che spaziano nei generi e nei contenuti, dall’horror, al metafisico, al gotico fino ad arrivare al poliziesco. Una lettura breve, intensa e a dir poco avvincente!

5. “Coraline” di Neil Gaiman

Infine, per questo Halloween vi suggeriamo una lettura coinvolgente, che va bene per grandi e piccini. Si tratta di “Coraline”, divenuto celebre grazie alla bellissima trasposizione cinematografica. 

In casa di Coraline ci sono tredici porte che permettono di entrare e uscire da stanze e corridoi. Ma ce n’è anche un’altra, la quattordicesima, che dà su un muro di mattoni. Cosa ci sarà oltre quella porta? Un giorno Coraline scopre che al di là della porta si apre un corridoio scuro, e alla fine del corridoio c’è una casa identica alla sua, con una donna identica a sua madre. O quasi.

© Riproduzione Riservata