LIBRERIA-BAR DI MESSINA

Cola Pesce, il bookbar di Messina

Dopo l'avventura di Pianissimo Libri, Filippo Nicosia ha aperto una sua libreria particolare nel cuore di Messina
Cola Pesce, il bookbar di Messina

MILANO – Dopo la sua grande avventura raccontata in “Pianissimo Libri – Libri sulla strada“, la libreria itinerante che gira per i paesi della Sicilia, Filippo Nicosia e Chiara Baffa hanno aperto una libreria a Messina: “Cola Pesce”. Una libreria particolare perché oltre ad avere un ottimo catalogo di libri offre ai lettori il servizio caffetteria ed organizza eventi speciali come, ad esempio, serate di lettura di libri ad alta voce. Secondo i dati Istat, la Sicilia è la regione in cui si legge meno in Italia e per questo motivo stiamo svolgendo una ricerca alla scoperta di quelle strutture che facilitano l’accesso alla cultura in questa zona del nostro Paese

COLA PESCE – “Libri, gusti e idee”. Questo il motto di una delle librerie più affascinanti della sicilia. Questo perché organizza diversi eventi quali letture ad alta voce corsi specifici per gli amanti della scrittura e della lettura. Il nome e il logo, inoltre, riprendono proprio una delle leggende più famose di tutta la Sicilia. Narra di un certo Nicola (Cola di Messina), figlio di un pescatore, soprannominato Colapesce per la sua abilità nel muoversi in acqua. La sua fama arrivò al re di Sicilia ed imperatore Federico II di Svevia che decise di metterlo alla prova: il re e la sua corte si recarono pertanto al largo a bordo di un’imbarcazione e buttarono in acqua una coppa che venne subito recuperata da Colapesce. Il re gettò allora la sua corona in un luogo più profondo e Colapesce riuscì nuovamente nell’impresa. La terza volta il re mise alla prova Cola gettando un anello in un posto ancora più profondo ed in quell’occasione Colaspesce non riemerse più. Secondo la leggenda più diffusa,  Colapesce vide che la Sicilia posava su 3 colonne delle quali una piena di vistose crepe e segnata dal tempo e così  decise di restare sott’acqua, sorreggendo la colonna per evitare che l’isola sprofondasse. Ancora oggi si troverebbe quindi a reggere l’isola.

LEGGI ANCHE: I 5 BOOKBAR ESTERI DA VISITARE ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA

IL BOOKBAR – Colapesce non è una semplice libreria, ma un progetto. Una libreria che è pensata come un ritrovo dove potersi piacevolmente fermare a chiacchierare, bevendo un caffè, un thè o un del buon vino, dove poter leggere o studiare all’interno di un’atmosfera rilassata e confortevole. L’arredamento è composto infatti da oggetti d’epoca del primo Novecento. Lo stesso Filippo Nicosia ci ha detto “Ormai per far si che una struttura come questa possa sopravvivere si deve necessariamente trasformare ed evolvere e offrire un qualcosa di più”.

 

Ti potrebbero interessare anche:

I 20 bookbar italiani che ogni amante dei libri dovrebbe visitare (Parte 1)

I 2o bookbar italiani che ogni amante dei libri dovrebbe visitare (Parte 2)

© Riproduzione Riservata