Sei qui: Home » Intrattenimento » Cinema » Qualcosa è cambiato, quando l’amore rende persone migliori
film da vedere

Qualcosa è cambiato, quando l’amore rende persone migliori

"Qualcosa è cambiato" è una commedia sentimentale con protagonisti Jack Nicholson ed Helen Hun. Il film ha vinto due premi Oscar nel 1998 per l’interpretazione dei due attori.

Stasera su Rai Movie va in onda il film “Qualcosa è cambiato”, pellicola con protagonisti Jack Nicholson ed Helen Hun. Il film ha vinto due premi Oscar nel 1998 per l’interpretazione dei due attori.

La trama di Qualcosa è cambiato 

La pellicola racconta la storia di Melvin, uno scrittore di romanzi rosa che soffre di disturbo ossessivo compulsivo e passa il proprio tempo a offendere e bistrattare il prossimo. Tra coloro che ogni giorno devono subire il pessimo carattere di Melvin c’è Simon (Greg Kinnear), artista talentuoso e affermato, che vive nel palazzo di fronte con il suo cagnolino Verdell e Carol, una ragazza madre che fa la cameriera nel ristorante dove il nevrotico autore va a mangiare tutti i giorni, facendola letteralmente impazzire con le sue manie. Saranno loro ad aiutare Melvin a raggiungere un compromesso con se stesso e l’amore.

La metamorfosi del protagonista

“Qualcosa è cambiato” è una commedia sentimentale, con il protagonista interpretato da Jack Nicholson disponibile ad aprirsi all’amore, nonostante i suoi alti e bassi. Le vite di Melvin, Carol e Simon non sono felici al 100%, e i compromessi che sono costretti a fare li rendono personaggi umani, complessi e in cui è semplice riconoscersi. Le parole e il comportamento del protagonista lo rendono una figura altamente somigliante al vecchio Scrooge di “Canto di Natale“, che però all’occorrenza sa regalare a una donna il più bel complimento di sempre.

Curiosità sul film

La prima versione della sceneggiatura, intitolata “Vecchi amici”, fu indicata come una delle migliori sceneggiature non prodotte dalla rivista Movieline. I ruoli di Melvin Udall e Carol Connelly furono offerti inizialmente rispettivamente a John Travolta e Holly Hunter. Il cane Verdell è stato interpretato da sei Griffoncini di Bruxelles, dai nomi di Timer, Sprout, Debbie, Billy, Parfait, e Jill. Il ruolo di Shirley Knight (Beverly Connelly) era stato offerto a Betty White, un’attivista per i diritti degli animali: la White rifiutò quando apprese di come il cane sarebbe stato maltrattato nel film.

Gli esterni utilizzati per il palazzo dell’appartamento di Melvin Udall e Simon Bishop si trovano vicino alla quinta Avenue e sulla dodicesima a Manhattan. Nel film, in una delle prime scene, compaiono in un cameo Lisa Edelstein e Peter Jacobson, che interpreteranno successivamente Lisa Cuddy e Chris Taub nella serie televisiva “House MD”. 

 

© Riproduzione Riservata