Sei qui: Home » Intrattenimento » Grammy Awards 2021: tra i vincitori, Beyonce entra nella storia
Grammy Awards

Grammy Awards 2021: tra i vincitori, Beyonce entra nella storia

Si è svolta stanotte la 63esima edizione dei Grammy Awards. Tra i vincitori ricordiamo Beyonce, artista più premiata della storia della musica.

Si è svolta stanotte la 63esima edizione dei Grammy Awards.  Beyoncé è stata la massima protagonista ed ha vinto il record assoluto di premi nella storia della musica:  ben 28 premi, battendo il primato che fino a stanotte era detenuto dalla violinista Alison Krauss con 27 premi. La cerimonia si è svolta con un numero minimo di spettatori, condotta dal presentatore televisivo e comico Trevor Noah. Un’edizione che, in realtà, oltre Beyonce, ha visto trionfare le donne!

I vincitori dei Grammy Awards 2021

Ecco i vincitori del premio della Musica più atteso dell’anno. Un’edizione speciale che ha visto trionfare quasi tutte donne (ad esclusione di Harry Styles, infatti). Un vero e proprio onore alla femminilità che, ancora oggi, è motore di innovazione nella musica. Artiste, imprenditrici, icone della moda, portatrici di valori comuni: da Beyonce a Billie Eilish, i Grammi Awards riconoscono il valore delle donne che sanno fare la differenza. 

BEYONCÉ PORTA A CASA 28 GRAMMY, ENTRANDO NELLA STORIA

Che dire, un nome che sta facendo la storia. Una leggenda. A Beyoncé vanno la bellezza di 28 statuette del grammofono. 

MEGAN THEE STALLION È LA MIGLIOR NUOVA ARTISTA

Una nuova promessa musicale, diventata famosissima grazie al singolo “Savage”.

HARRY STYLES VINCE BEST POP SOLO PERFORMANCE

La vecchia icona degli “One direction” partecipa per la prima volta il premio e vince con Watermelon Sugar. Con questo stesso brano ha aperto la cerimonia dei Grammy Awards 2021.

beyonce

Il discorso di Beyoncé ai giovani: “Il vostro essere queer è meraviglioso, il vostro essere neri è meraviglioso”

In un bellissimo discorso contro il razzismo, Beyoncé ha incoraggiato le nuove generazioni a lottare per affermare la diversità come un valore

I CAN’T BREATHE DI H.E.R. MIGLIOR BRANO DELL’ANNO

H.E.R., autrice del suo singolo, vince questo premio meritatissimo dei Grammy Awards. 

FOLKLORE DI TAYLOR SWIFT È ALBUM DELL’ANNO

Anche Taylor Swift entra nella storia. È la prima donna ad aver vinto in questa categoria dei Grammy per la terza volta (raggiungendo il primato di Frank Sinatra, Stevie Wonder e Paul Simon).

EVERYTHING I WANTED DI BILLIE EILISH DISCO DELL’ANNO

Billie Eilish vince ancora questa categoria dopo il suo successo nel 2020. 

 

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata