Sei qui: Home » Intrattenimento » Bridgerton, le prime indiscrezioni sulla seconda stagione
La serie tv

Bridgerton, le prime indiscrezioni sulla seconda stagione

Sono iniziate le riprese della seconda stagione della serie Bridgerton firmata Netflix e tratta dai libri di Julia Quinn

Dopo il grande successo riscosso con la prima stagione, Netflix aveva confermato il seguito della serie a gennaio. Ora è arrivata la notizia tanto attesa dell’inizio delle riprese. A farlo sapere è l’attore Luke Newton, interprete del giovane Colin Bridgerton, con un post ricordo su Instagram “I ragazzi sono tornati in città” dove appaiono anche gli altri fratelli Bridgerton durante le riprese della prima stagione.

 

Le prime anticipazioni

Abbiamo già due buone notizie: la prima è la tanto attesa conferma della nuova protagonista della serie, che sarà interpretata da Simone Ashley, conosciuta per il suo ruolo in Sex Education. La seconda notizia è il ritorno di Colin dal lungo viaggio all’estero in programma alla fine della prima stagione. I nuovi episodi saranno ispirati al secondo libro della saga letteraria scritta da Julia Quinn, “Il visconte che mi amava” edita in Italia da Mondadori. Questa volta il protagonista sarà il maggiore dei Bridgerton, l’erede al titolo nobiliare, Anthony. Nonostante l’età e le responsabilità familiari, Anthony è tra i più dissoluti scapoli della città. Nella stagione precedente, infatti, non sembrava avere intenzione di sistemarsi. Ora, deciso ad accasarsi e a mettere la testa a posto, è in cerca della sua promessa sposa.

La trama

La serie racconta le vicende della potente famiglia Bridgerton ed è ambientata a Londra nell’epoca Regency. Tratta dalla saga letteraria di Julia Quinn, la prima stagione, ispirata al primo libro, raccontava la storia d’amore tra la figlia maggiore, Daphne e il Duca di Hastings. La seconda stagione, tratta appunto dal secondo volume della saga, sarà invece incentrata sulla vita amorosa del primogenito Anthony. Tutto è raccontato e tenuto d’occhio dal notiziario scandalistico dell’alta società scritto dalla misteriosa Lady Whistledown.

© Riproduzione Riservata