Sei qui: Home » Fotografia » Laurent Chéhère, il fascino di Parigi e le case volanti in mostra a Bologna
Mostre da non perdere

Laurent Chéhère, il fascino di Parigi e le case volanti in mostra a Bologna

Con le suggestive case volanti di Parigi e della sua periferia, il fotografo francese Laurent Chéhère torna ad esporre alla Galleria Forni di Bologna.

Il fotografo francese classe 1972 Laurent Chéhère torna ad esporre alla Galleria Forni di Bologna con la serie “Flying Houses”, le suggestive fotografie dei palazzi parigini e degli edifici delle banlieues smembrati e rimontati attraverso assemblaggi fotografici realizzati al computer. La mostra, visitabile fino al prossimo 30 novembre, è un’occasione imperdibile per conoscere Laurent Chéhère ed immergersi in un mondo suggestivo, quasi magico. 

“Flying Houses”, Laurent Chéhère e le case volanti di Parigi

“Flying Houses” (Case volanti) è l’ultimo ciclo di lavori, al quale Laurent Chéhère si sta dedicando dal 2012. Edifici apparentemente anonimi vengono trasformati in luoghi pieni di fascino e curiosità, ricchi di dettagli simbolici, metafore e citazioni, sia letterarie che cinematografiche. Elevare al cielo significa trascendere, così le case volanti di Chéhère sono di fatto edifici realmente esistenti nei sobborghi parigini, strappati dal contesto quotidiano per essere elevati a nuova dignità, abitati da un nuovo flusso vitale che li trasforma da semplici contenitori a custodi di segreti e curiosità.

Il ciclo “Flying Houses” è stato esposto a ParisPhoto 2013, al Phnom Penh Festival in Cambogia nel 2013, al Seoul Lunar Festival 2015 in Corea del Sud, alla Lumière Brothers Gallery di Mosca nel 2015, al National Museum di Bogotá in occasione del Festival della Fotografia nel 2015 in Colombia, al Caumont Art Center di Aix-en-Provence nel 2015, al Fence Festival di New York 2016, al Museo delle civiltà di Marsiglia nel 2017, all’Hudson River Museum di New York nel 2018, alla Commeter, Persiehl & Heine Gallery di Amburgo nel 2018 e al Coral Gables Museum di Miami nel 2019.

Il libro “Flying Houses” è stato pubblicato in occasione di ParisPhoto 2018 da Kehrer Editions. La collaborazione con la Galleria Forni inizia nel 2019 e il suo lavoro è stato esposto, oltre che in galleria, anche in occasione di Arte Fiera Bologna, Art Verona, Mia Photo Fair Milano.

Laurent Chéhère

Laurent Chéhère nasce nel 1972 a Parigi, dove vive e lavora. Vive a Menilmontant, un quartiere popolare della capitale francese, una vera Torre di Babele dove si può incontrare il mondo intero. È qui che ha scoperto la passione per i viaggi, per le persone e le storie di tutto il mondo. Gli piace esplorare città, periferie, paesi, tanto quanto ama esplorare tutti i generi della fotografia, dal reportage alle immagini concettuali. La collaborazione che lo lega alla Galleria Forni è nata nel 2019. 
 
Photocredits: Galleria Forni, Laurent Chéhère
© Riproduzione Riservata