Vera Slepoj, “Amare significa uscire dal proprio narcisismo”

La psicologa, psicoterapeuta e scrittrice spiega come è stato interpretato l'amore nel corso della storia dell'umanità
Vera Slepoj,

MILANO – “Non esiste un partner ideale, l’amore vero è trasformazione, l’uscita dal proprio narcisismo”. E’ quanto affermato dalla psicologa, piscoterapeuta e scrittrice Vera Slepoj, autrice del libro “La psicologia dell’amore“. In questa intervista, l’autrice illustra come è stato interpretato l’amore ed il corteggiamento nel corso della storia dell’umanità, anticipando alcuni contenuti della sua nuova opera.

ACQUISTA "La psicologia dell'amore" di Vera Slepoj QUI
© Riproduzione Riservata