Al Louvre di Parigi arriva la mostra immersiva dedicata alla Gioconda

La Gioconda di Leonardo da Vinci diventa realtà virtuale nella mostra multimediale e interattiva del Louvre "Mona Lisa: Beyond the Glass"
Al Louvre di Parigi arriva la mostra immersiva dedicata alla Gioconda

MILANO – Al Louvre di Parigi, la Gioconda si trasforma in realtà virtuale nella mostra immersiva Mona Lisa: Beyond the Glass, una delle rassegne più attese in Europa che rende omaggio a Leonardo da Vinci, festeggiando così i 500 anni dalla sua morte.

LEGGI ANCHE: Perché la Gioconda si trova in Francia?

La Gioconda virtuale a Louvre

La donna più famosa dell’arte, il sorriso più enigmatico di sempre, il dipinto più misterioso di tutti i tempi, il quadro più rappresentato e reinterpretato al mondo, tutto questo in una sola parola: Gioconda. Una vera e propria star la Mona Lisa, che ancora una volta diventa protagonista di un incredibile evento; stiamo parlando di Mona Lisa: Beyond the Glass, visibile dal 24 ottobre al 24 febbraio 2020, la prima esperienza in realtà virtuale mai realizzata al Louvre dedicata proprio all’opera più celebre di Leonardo da Vinci che in questa rassegna, una tra le più attese d’Europa, festeggia i 500 anni della sua morte.

LEGGI ANCHE: “Dobbiamo togliere la Gioconda dal Louvre?”, l’appello per salvare l’italiano in Francia

Chi si addentra nelle opere di Leonardo, finisce in un mondo fatto di simboli, di tracce, di indizi che come un romanzo thriller ti spingono a volerne conoscere il significato, la loro origine, il loro senso, trasportandoti in un linguaggio criptato, tutto da decifrare. Ebbene, questa è l’occasione giusta per diventare degli Sherlock Holmes dell’arte, perché la mostra in realtà virtuale fornirà un fruizione dell’opera tutta digitale tramite l’uso di speciali visori VR (virtual reality) che permettono allo spettatore di scoprire da vicino, come non è mai stato possibile prima d’ora, i dettagli più microscopici dell’opera lasciandolo libero di muoversi a suo piacimento in uno spazio di 3D e al tempo stesso di interagire direttamente con l’opera, rivelandogli così nuove informazioni sulla Gioconda, dettagli invisibili a occhio nudo e facendo luce sulle tecniche pittoriche utilizzate dal maestro toscano.

LEGGI ANCHE: Milano, la mostra in 3D di Leonardo Da Vinci

La Mona Lisa entra in casa tua

Questo evento è più unico che raro, ma è anche vero che si trova a Parigi e questo impedisce a tanti vogliosi di scoperta di recarsi in Francia e partecipare all’iniziativa. Ma non c’è da preoccuparsi perché il Louvre ha pensato veramente a tutto: Mona Lisa: Beyond the Glass, infatti, sarà disponibile anche in versione domestica semplicemente accedendo al servizio di abbonamento digitale HTC, VIVEPORT, insieme ad altre piattaforme di realtà virtuale online. Ecco, il gioco è fatto, la Gioconda entrerà, grazie a questo servizio, nelle case di tutti coloro che desiderano avventurasi nei suoi occhi, nel suo sorriso, nelle sue mani, nel suo sfondo, consentendo inoltre agli utenti di entrare virtualmente negli spazi del museo.

LEGGI ANCHE: La mappa interattiva con tutte le opere di Leonardo

© Riproduzione Riservata