La citazione del giorno

“Tutti noi abbiamo una riserva insospettata di forza dentro” di Isabel Allende

Non è forse vero che, di questi tempi bui, stiamo scoprendo una forza che neppure sapevamo di possedere? Grazie a Isabel Allende e alle sue parole senza tempo
citazione-isabel-allende

La frase con cui vi proponiamo di cominciare la giornata è tratta dal romanzo “L’isola sotto il mare” di Isabel Allende. Con queste parole, la scrittrice cilena, autrice del celebre romanzo “La casa degli spiriti”, ci incoraggia a scoprire la forza che è nascosta dentro ognuno di noi. Un monito che ci può essere d’aiuto nell’affrontare questi giorni difficili. 

Tutti noi abbiamo una riserva insospettata di forza dentro che emerge quando la vita ci mette alla prova

Isabel Allende

Dopo il golpe di Pinochet e l’uccisione dello zio Salvador Allende è costretta a lasciare il Cile e si trasferisce a Caracas. Vi rimane fino al 1988 quando si sposta in California, dove vive tuttora. Col suo primo romanzo, La casa de los espíritus (1982), si è subito affermata come una delle voci più interessanti della narrativa sudamericana contemporanea.

Via: Treccani

“L’isola sotto il mare” di Isabel Allende

 

 

 

Tété ha nove anni quando il giovane francese Toulouse Valmorain la compra perché si occupi delle faccende di casa. Intorno, i campi di canna da zucchero, la calura sfibrante dell’isola, il lavoro degli schiavi. Tété impara presto com’è fatto quel mondo: la violenza dei padroni, l’ansia di libertà, i vincoli preziosi della solidarietà. Quando Valmorain si sposta nelle piantagioni della Louisiana, anche Tété deve seguirlo, ma ormai è cominciata la battaglia per la dignità, per il futuro, per l’affrancamento degli schiavi. Contro il fondale animatissimo della Storia, Zarité Sedella, soprannominata Tété, spicca bella e coraggiosa, battagliera e consapevole, un’eroina modernissima che arriva da lontano a rammentarci la fede nella libertà e la dignità delle passioni.

© Riproduzione Riservata
Commenti