Senza categoria

Chiara di Quarto, “Nel mio libro ho racchiuso una parte di me”

Chiara di Quarto, "Nel mio libro ho racchiuso una parte di me"

A Tempo di Libri abbiamo incontrato la dolcissima e solare Chiara di Quarto in occasione dell’uscita del suo primo libro “The world of Chiara”…

MILANO – Chiara è una giovanissima youtuber che ha recentemente pubblicato il suo primo libro “The word of Chiara”, in cui ha voluto raccontare di sé a tutti i suoi numerosissimi fan che l’hanno sempre seguita e ai quali ha voluto regalare preziosi consigli. Appena la si incontra si vede subito la solarità e la semplicità che la contraddistinguono e che l’hanno fatto spopolare tra i più giovani. In occasione della Fiera Tempo di Libri, abbiamo intervistato la giovane autrice del libro. Ecco le sue risposte:

 

Secondo te, perché il tuo canale youtube ha avuto così tanto successo?

Si parte sempre tutti da zero, per cui anche io all’inizio non avevo quasi nessuno che mi seguiva… però sono stata sempre molto spontanea. Secondo me è proprio la spontaneità che fa la differenza. Poi bisogna tener conto anche dei piccolo dettagli come l’editing dei video e queste questioni più tecniche. Sicuramente però quello che vogliono vedere gli altri è una persona vera davanti alla telecamera, non una maschera.

 

Perché hai deciso di scrivere un libro?

Volevo regalare qualcosa alle ragazze e ai ragazzi che mi hanno sempre seguito qualcosa di concreto, e non solo magari sul web. Qualcosa che possono tenere sul loro comodino, mi faceva piacere che loro avessero qualcosa di me.

 

Qual è un messaggio importante che tu lasci alle tue lettrici?

Come ho scritto alla fine del libro, il messaggio più importante è di non arrendersi mai perché chi ha un sogno deve continuare a coltivarlo. Io nonostante le difficoltà, ci sono riuscita e quindi voglio proprio dare come messaggio quello di non arrendersi mai davanti alle difficoltà, perché quelle ci saranno sempre.

 

Un personaggio a cui ti ispiri?

Mi rivedo moltissimo in Selena Gomez che è una delle mie cantanti preferite. Lei è una ragazza veramente forte, ha dovuto affrontare una malattia abbastanza grave, le è stato anche asportato un rene. Ha cominciato il suo percorso quando era ancora piccolina e ha coltivato la sua passione giorno per giorno. Superate queste difficoltà, che non sono scontate, si è rialzata con grande forza d’animo e ha continuato a fare il tour. Mi ispiro proprio tanto a lei e alla sua forza.

 

A chi dedicheresti il tuo libro?

Sicuramente a tutte le persone che hanno saputo capirmi e conoscere quello che avevo dentro, prima ancora di leggere il libro sono stati in grado di leggere me stessa. Una cosa bellissima perché spesso nel web le persone si presentano nascosti dietro una maschera, non mostrano come sono veramente. Invece le persone che mi seguono  hanno capito chi ero veramente, e non posso non dedicare che a loro questo mio libro.

 

Come ti vedi tra vent’anni?

Spero fortemente con una valigia in mano. Amo viaggiare, conoscere e scoprire nuove culture e nuove terre. Mi piace tantissimo ascoltare anche le lingue straniere. Spero di viaggiare un sacco e… per il resto è tutto ancora da scoprire

 

 

 

 

Chiara di Quarto, “Nel mio libro ho racchiuso una parte di me” ultima modifica: 2018-03-12T14:37:40+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags