Arte

Un wc d’oro al posto di un Van Gogh per Trump

wc d'oro per trump

Trump e Melania chiedono in prestito un Van Gogh per la loro casa, ma il Guggenheim gli propone un Wc d’oro dell’artista italiano Maurizio Cattelan…

MILANO – Un wc d’oro per il presidente degli Stati Uniti d’America. A rivelarlo ora è il Washington Post, celebre quotidiano statunitense, che avrebbe recuperato la corrispondenza via email del Presidente con il museo. I fatti risalirebbero a Settembre quando Trump avrebbe chiesto al museo Guggenheim di poter avere un quadro di Van Gogh per decorare la Casa Bianca: la scelta in particolar modo sarebbe ricaduta sul celebre quadro “Paesaggio con la neve” dell’artista olandese. A quanto riporta il quotidiano statunitense, il museo non avrebbe accettato la richiesta del presidente, dal momento che la tela sarebbe stata troppo fragile e delicata per essere spostata. La curatrice del museo, Nancy Spector, avrebbe invece proposto in alternativa il Wc d’oro dell’artista contemporaneo Cattelan. Il Wc sarebbe stato accompagnato da istruzioni per l’installazione e la manutenzione

 

Il wc d’oro

L’opera di Cattelan è stata esposta fino all’anno scorso al Guggenheim Museum ed ha riscosso un grande successo. La tazza, dal titolo “America”, rappresenta una provocazione contro l’eccessiva ricchezza negli Stati Uniti. Rivestito completamente con oro da 18 carati, il Wc è veramente funzionante tanto che gli stessi visitatori del museo erano invitati a utilizzare l’opera. Il Washington Post avrebbe anche riferito che Cattelan sarebbe anche stato disposto a offrire un “prestito a lungo termine”. Al momento Nancy Spector e l’artista sono in silenzio stampa davanti a questa notizia

Un wc d’oro al posto di un Van Gogh per Trump ultima modifica: 2018-01-26T10:29:17+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags