Biblioteche

Indianapolis, le biblioteche diventano opere d’arte

Indianapolis, le biblioteche diventano opere d'arte

Alcuni artisti hanno creato delle biblioteche davvero originali per avvicinare i cittadini alla cultura …

MILANO – L’ Indianapolis Public Library ha studiato un modo originale per promuovere la lettura tra i cittadini americani. Ha coinvolto direttamente nove artisti per creare delle installazioni di booksharing. Piccole librerie/ biblioteche che si trasformano in opere d’arte cittadine in cui le persone possono liberamente scambiare libri, prenderne in prestito e scoprirne di nuovi.  

.

IL PROGETTO –  Tutto è partito da Brian McCutcheon, un artista di Indianapolis ha inaugurato un vero e proprio monumento , posizionato all’ingresso della biblioteca pubblica della città e pronto ad accogliere i lettori con cinque pilastri alle cui basi sono posizionati scaffali circolari per prendere o lasciare l

ibri. Ma è tutta la città ad essere costellata di  piccole biblioteche dalle forme originali che catturano l’attenzione dei cittadini. Tutto fa parte del progetto “The Public Collection“. Le mini-biblioteche non contengono un altissimo numero di libri, ma stanno avendo un grandissimo successo. Le biblioteche sono state inaugurate la scorsa estate e molti sperano che questa iniziativa speciale possa diffondersi nelle città più grandi del Paese. Ecco tutte le biblioteche speciali che potete trovare per Indianapolis sia in luoghi pubblici all’aperto che in locali pubblici.

.

“Nautilus, di Katie Hudnall”- Una vera e propria barca colma di libri che permette di immergersi nella lettura.

 

– “Table of Contents” di Stuart Hyatt

libreria_legno

 

CLICCA QUI PER VEDERE LA PHOTOGALLERY COMPLETA 

.

Indianapolis, le biblioteche diventano opere d’arte ultima modifica: 2016-04-02T10:43:53+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags