News

Benedetto XVI: “Sono in pellegrinaggio verso casa”

Benedetto XVI: "Sono in pellegrinaggio verso casa"

Una lettera “Urgente a mano” è arrivata ieri alla sede romana del Corriere della Sera da parte di Benedetto XVI, ritirato dentro le Sacre Mura da cinque anni…

MILANO – Sono passati cinque anni da quando Papa emerito Benedetto XVI si è ritirato dentro le Sacre Mura, ponendo togliendosi le vesti di Santo Padre. Una lettera “Urgente a mano” è arrivata ieri alla sede romana del Corriere della Sera dal Monastero Mater Ecclesiae, V-120 Città del Vaticano. Una lettera di nove righe in cui Papa Benedetto ha avuto premura di informare quanti si chedevano come stesse nel periodo che lui stesso nella lettera ha definito “l’ultimo della mia vita”.

Le parole di Joseph Ratzinger

Il Corriere della Sera giorni fa aveva rivolto, attraverso un canale riservato, la domanda a Papa Benedetto, dimostrando come la sua figura rimane ancora viva e presente nonostante l’epocale periodo in cui vivono “due Papi”. Con una firma minuscola, segno dell’affievolersi delle sue energie fisiche, ha messo in evidenza con una punta di tristezza quella fragilità che accetta in silenzio. Le parole nella lettera sono poche ma ben misurate. Parole che trasmettono una grande profondità. Facendo riferimento al lento scemare delle forze fisiche in un estratto della lettera, Joseph Ratzinger scrive: “Nel lento scemare delle forze fisiche, interiormente sono in pellegrinaggio verso Casa. E’ una grande grazia per me essere circondato, in quest’ultimo pezzo di strada a volte un pò faticoso, da un amore e da una bontà tali che non avrei potuto immaginare”

Benedetto XVI: “Sono in pellegrinaggio verso casa” ultima modifica: 2018-02-07T12:21:43+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags