Festival letterari

Torna a Milano Bookcity, ecco tutte le novità di quest’anno

Torna a Milano Bookcity, ecco tutte le novità di quest'anno

Presentata la manifestazione dedicata al libro e dislocata in tutta la città, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dall’Associazione BookCity Milano…

MILANO – Dal 17 al 20 novembre 2016 torna Bookcity Milano, manifestazione dedicata al libro e alla lettura e dislocata in tutta la città, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dall’Associazione BookCity Milano, composta da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri.

PROMOZIONE CAPILLARE DELLA LETTURA – Bookcity coinvolge editori grandi e piccoli, librai, bibliotecari, autori, agenti letterari, traduttori, grafici, illustratori, blogger, lettori, scuole di scrittura, associazioni e gruppi di lettura, il mondo delle scuole e delle università. Si svolge in più giorni e prevede più di 1.000 eventi, incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte di biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo. Una promozione capillare della lettura e della scrittura attraverso diverse e originali modalità di avvicinamento e coinvolgimento di lettori di ogni età.

STRUMENTO DI CRESCITA COLLETTIVA – “BookCity si consolida ulteriormente sia sotto il profilo organizzativo sia sotto quello del radicamento – dichiara Piergaetano Marchetti, Presidente dell’Associazione BOOKCITY MILANO – È sempre più una grande mobilitazione culturale che vuole contribuire alla crescita delle capacità creative e quindi dell’innovazione”. Per Achille Mauri, Presidente di BookCity Milano 2016, “Il segreto palese di BookCity Milano è questa grandissima voglia di racconto accompagnata da una grande voglia di ascolto. E così diventa uno strumento di crescita collettiva. La novità di quest’anno, i punti cardinali, sta a significare e a confermare l’attitudine di Milano, della Milano che anima BookCity, ad aprirsi verso il mondo.”
L’INAUGURAZIONE – La quinta edizione di BookCity verrà inaugurata giovedì 17 novembre al Teatro dal Verme da una delle voci più autorevoli della narrativa turca: Elif Shafak, che rivendica nei suoi romanzi l’indipendenza del racconto dalla politica e dalla realtà, e interviene sui principali giornali di tutto il mondo sulla situazione sociale e politica in Turchia. Elif Shafak riceverà il Sigillo della Città dalle mani del Sindaco di Milano Giuseppe Sala. La manifestazione si chiuderà domenica 20 novembre, al Teatro Franco Parenti, con “Clara Sánchez e il valore della verità”. Clara Sánchez con Marcello Fois parleranno dell’atteso seguito de “Il profumo delle  foglie di limone”. Letture di Isabella Ragonese.
I PUNTI CARDINALI – BookCity è un grande festival, ma è anche una galassia di rassegne tematiche, spesso concentrate in un’unica sede destinate agli appassionati di filosofia, psicologia, arte, fumetto, fotografia, economia, viaggio, cucina, sport, scienza, economia, digitale, teatro, cinema, televisione. Per la quinta edizione, BOOKCITY MILANO 2016 arricchisce la sua formula. Oltre al Castello Sforzesco, si aprono al pubblico  quattro “punti cardinali”. Il programma di ciascuno di essi è costruito intorno a un tema che ha un ruolo centrale nell’attuale dibattito culturale. Ogni tema viene declinato in decine di incontri, con autori di grande richiamo ed esperti di livello internazionale. Ogni punto cardinale, così come il Castello Sforzesco, è dotato di una libreria e di un bar-ristorante e offre attività destinate ai bambini.

Torna a Milano Bookcity, ecco tutte le novità di quest’anno ultima modifica: 2016-10-24T15:21:34+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags