Festival letterari

Salone del libro di Torino, 30 appuntamenti da non perdere

Torino-Fiera_libro_2006-DSCF6977

Il Salone Internazionale del Libro di Torino, il luogo in cui poter conoscere ed ascoltare i migliori scrittori italiani ed internazionali …

MILANO – Questa settimana partirà la 31esima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, che si svolge tra il 10 e il 14 maggio nel capoluogo piemontese. Il Salone sarà capace di soddisfare i gusti e le aspirazioni di tutti gli amanti della letteratura grazie all’ampia scelta di scrittori che prenderanno parte agli innumerevoli incontri e alle oltre 1.000 casa editrici presenti. Il tema centrale attorno al quale si snocciola questa 31esima edizione è Il futuro che ci aspetta e abbiamo selezionato i 30 incontri che secondo noi più lo rappresenta.

 

Giovedì 10 maggio

Ore 14.30, Sala Rossa

RACCONTI DAL CARCERE Una giuria di cui fanno parte alcuni dei maggiori scrittori italiani conferisce un riconoscimento ai migliori racconti dei detenuti, raccolti in un’antologia dal titolo Avrei voluto un’altra vita. Racconti dal carcere, edita da Giulio Perrone Editore.

Ore 16.00, Sala Rossa

INCONTRO CON GIUSEPPE TORNATORE, AUTORE DI LENINGRADO La storia e la sceneggiatura del film di Tornatore sui 900 giorni dell’efferato assedio nazista a Leningrado. Anni di viaggi, indagini, ricerche d’archivio, incontri, interviste con testimoni, dietro alla pellicola da girare. Un film epico mai realizzato.

Ore 16.30, Spazio Book

L’IMPORTANZA DI INCONTRARE I CREATORI DI STORIE. IN CLASSE CON L’AUTORE La passione per la scrittura e la lettura sono più facili da trasmettere quando si ha il contatto diretto con l’autore, soprattutto all’interno di un ambiente educativo e attento come la scuola. Con insegnanti, autori e editori si rifletterà sull’importanza nella formazione di futuri lettori dell’incontro con l’autore in classe.

Ore 17.30, Spazio Toscana

BULLISMO E CYBERBULLISMO: I RISCHI COMPORTAMENTALI Un confronto sul bullismo e sulla sua trasposizione nel mondo digitale a partire da due libri: I rischi comportamentali – Istruzioni per l’uso e Bullismo e Cyberbullismo. Con i punti di vista del presidente del CUG CNR di Roma, di un docente di psicologia sociale e di un avvocato.

Ore 18.30, Arena Bookstock

I PANTELLAS INTERVISTATI DA CONCITA DE GREGORIO Cos’hanno in comune i due youtuber più cliccati della rete con la giornalista e scrittrice Concita De Gregorio? Ce lo raccontano per l’uscita dell’edizione 2019 del diario più amato dagli studenti. Con la partecipazione del giovane scrittore Giacomo Mazzariol e l’introduzione dei direttori di Smemoranda Nico Colonna e Gino&Michele. L’evento è trasmesso in diretta su Radioimmaginaria, il network degli adolescenti in Europa.

 

Venerdì 11 maggio

Ore 10:30, Sala Rossa

PRIMO LEVI:PAROLE E IMMAGINI Il terzo e ultimo volume delle Opere complete, l’Album Primo Levi e la nona “Lezione Primo Levi” dedicata alla “voce del sacro” offrono nuovi strumenti interpretativi all’approfondimento di un’opera la cui rilevanza continua a crescere negli anni, in tutto il mondo.

Ore 12:00, Sala Rossa

Lectio magistralis di Andrea Carandini in occasione della pubblicazione del suo libro

IO AGRIPPINA Con un racconto in prima persona, Andrea Carandini ci porta nelle memorie di una delle figure femminili più controverse e affascinanti della storia di Roma.

Ore 13:00, Laboratorio Parole 2.

con Massimo Birattari

LABORATORIO DI TORTURA GRAMMATICALE Apostrofi, accenti e H mancanti o di troppo, doppie a casaccio, pronomi a sproposito, congiuntivi assenti o in eccesso, strafalcioni assortiti: una caccia all’errore per difendere la bellezza e l’efficacia della lingua italiana.

Ore 14:30, Sala Rossa

ULTIMO BANCO. PERCHE’ INSEGNANTI E STUDENTI POSSONO SALVARE L’ITALIA Professori bistrattati, studenti confusi, genitori arrabbiati: cosa sta succedendo alla scuola e come possiamo salvarla?

Ore 15:30, Sala Editoria

UNA LEGGE PER IL LIBRO E LA LETTURA Due proposte di legge che riguardavano il libro e la lettura sono rimaste sulla carta anchenell’ultima legislatura. Quella a firma Giordano-Zampa, a cui ha collaborato in particolare il Forum del libro, centrata sulla promozione della lettura, e quella a firma Zampa, a cui ha collaborato l’O.D.E.I., su temi importanti per tutta la filiera. Ma rimane il bisogno di nuove regole e di un sostegno vero, e quindi di una nuova legge quadro sul libro, che recuperi quanto è stato prodotto fino ad ora.

Ore 16:30, Sala Rossa

TRE PASSI NEL BUIO Il noir, il thriller e il giallo raccontati dai maestri del genere.

Ore 17.00, Sala Gialla

IL MIRACOLO: DALLA SCRITTURA ALLA REGIA Ammaniti debutta alla regia con la serie tv Sky Il Miracolo. Ce la racconta al Lingotto prima della proiezione serale al Cinema Massimo per Salone Off.

Ore 17.30, Spazio Incontri

DAVID FOSTER WALLACE: INSEGNANTE, LINGUISTA, LETTORE A dieci anni dalla scomparsa di uno dei più grandi scrittori nordamericani, una lezione plurale dedicata all’insegnante rigoroso e appassionato, al linguista in grado di far brillare le parole dell’Oxford English Dictionary, al lettore che si faceva incantare attivamente dai romanzi di Stephen King.

 

Sabato 12 maggio

Ore 12:00, Sala Gialla

INCONTRO CON EDUARD LIMONOV Scrittore, poeta, politico e intellettuale, dopo essersi da tempo affermato, diviene celebre anche al grande pubblico grazie alla biografia a lui dedicata da Emmanuel Carrère. Limonov viene in Italia per partecipare al Salone del libro, dopo oltre vent’anni di assenza dall’Occidente.

Ore 14:00, Sala Editoria

PIU’ LIBRERIE, PIU’ LIBRI DI EDITORI INDIPENDENTI, PIU’ LETTORI? Si possono ancora aprire nuove librerie? E nei piccoli centri, nelle periferie urbane che ne sono prive? Alcune anticipazioni sul Concorso per incentivare e supportare la nascita e l’avviamento di librerie indipendenti in piccoli centri o in periferie urbane con scarsa o nulla densità di attività librarie.

Ore 15:00, Sala Editoria

IL SEGRETO DEI GRANDI AUTORI Protagonisti che soggiogano, voci narrative che seducono, drammi che emozionano e tanti altri “segreti” del mestiere… Un incontro per aspiranti scrittori con Fernando Aramburu, finalista allo Strega europeo 2018, Hanne Ørstavik, una delle più importanti scrittrici nordiche contemporanee e Alice Basso, originale autrice di gialli italiani che hanno per protagonista una scrittrice.

Ore 15:30, Sala Gialla

MAESTRI DEL CINEMA Nel 1968 Bernardo Bertolucci presenta Partner a Venezia e a Cannes. Nel 2003, torna sul ’68 con The Dreamers. Un giovane maestro del cinema internazionale come Luca Guadagnino a confronto con un grande maestro del cinema internazionale come Bernardo Bertolucci sulla settima arte: cos’ha rappresentato per la nostra educazione (sentimentale, estetica, politica) e cosa sarà in futuro. L’incontro precede la proiezione serale (sabato 12) di Partner e The Dreamers nel Museo Nazionale del Cinema, e la proiezione al cinema Massimo (domenica 13) di Bertolucci on Bertolucci di Luca Guadagnino e Walter Fasano.

Ore 16:30,Spazio Autori

DONNE E UOMINI CHE HANNO FATTO GRANDE L’ITALIA Dagli amati maestri Benedetto Croce e Francesco Ruffini a Piero Gobetti e Antonio Gramsci, dal poeta Eugenio Montale al presidente Giuseppe Saragat, dai giornalisti Giovannino Guareschi, Leo Longanesi e Oriana Fallaci agli scienziati Rita LeviMontalcini e Giancarlo Wick… Tanti italiani che hanno reso grande il Belpaese.

Arena Bookstock

MARATONA HARRY POTTER Francesco Pannofino incontra i fan di Harry Potter concludendo la maratona di lettura promossa da Audible e Salani con una public reading dell’ultimo capitolo di Harry Potter e la Pietra Filosofale.

Ore 17:00,Sala Gialla

ROBERTO SAVIANO: DAL REALE AL SERIALE Roberto Saviano fa il punto sul mondo narrativo che ha costruito sulla pagina, e continua a sviluppare sullo schermo, con Gomorra e altri progetti in corso.

Ore 18:30, Sala Azzurra

INCONTRO CON JOEL DICKER (Autore de La scomparsa di Stephanie Mailer) Dopo La verità sul caso di Henry Quebert e Il libro dei Baltimore, Dicker scrive un romanzo che ruota intorno a un caso chiuso che si riapre. In una cittadina vicino a New York, scompare la giornalista che sostiene l’innocenza di un uomo ingiustamente incarcerato.

Domenica 13 maggio

Ore 10:30, Spazio Eventi

AMORE SENZA FINE: RIVISITARE I CLASSICI Una storia d’amore appassionante e struggente che omaggia e affonda le sue radici in uno dei classici più amati della letteratura, Jane Eyre di Charlotte Brontë.

Ore 11:30, Arena Bookshop

L’ITALIANO CHE SARA’ Quale italiano parleremo? E soprattutto: non è più giusto – per quello che in grammatica poi significa ‘giusto’ – parlare di italiani? È vero che la letteratura riesce ancora a rendersi grammatica? E ancora, quali saranno le possibili grammatiche del futuro?

Ore 12:00, Sala Gialla

INCONTRO CON PIERO ANGELA Il racconto della vita del grande divulgatore, con particolare attenzione al suo impegno nella diffusione di una mentalità scientifica e critica e nel contrastare pseudoscienze, bufale e fake-
news, concretizzatosi 30 anni fa con la nascita del CICAP il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze.

Sala Azzurra

INCONTRO CON FERNANDO ARAMBURU Dopo Patria, romanzo che è candidato al Premio Strega Europeo, con Anni lenti Aramburu torna raccontare i Paesi Baschi e la difficile storia dell’ETA attraverso i destini di una famiglia.

Ore 15:30, Area Editoria – Sala 20 Posti

PROMUOVERSI CON I SOCIAL Pensavate bastasse scriverlo? O pubblicarlo? Sempre più spesso all’autore si richiede di partecipare attivamente alla promozione del proprio libro. E i social network possono dare una bella mano. Incontro del ciclo “Lavorare in editoria”.

Ore 16:45, Laboratorio immagine 2

LA PRIMA ALICE DI LEWIS CARROL Un giorno la piccola Alice si addormenta ai piedi di un albero e si ritrova catapultata nel paese delle meraviglie. Incontra strane creature: che ci fa un bruco blu che fuma un narghilè?  Per non parlare poi di quel gatto sorridente che, mentre parla, continua a scomparire e riapparire. Un libro scritto dallo stesso Carroll per facilitare i più piccoli con una scrittura più semplice, ma anche per stimolare la loro fantasia.

Ore 17:00, Sala Azzurra

HERTA MULLER DIALOGA CON ANDREA BAJANI  Divisa tra la lingua romena e la lingua tedesca, tra la tenerezza e la fiducia dell’infanzia e la spietata durezza, al contrario, della dittatura, la letteratura di Herta Müller, Premio Nobel nel 2009, ha raccontato come poche altre hanno fatto le contraddizioni del Ventesimo Secolo.

Lunedì 14 maggio

Ore 12:00, Sala Blu

COMBATTERE LA CORRUZIONE CON LA CULTURA Un seminario di formazione per dirigenti scolastici, docenti e direttori dei servizi generali e amministrativi, e con la partecipazione di studenti di scuola secondaria di secondo grado.

Ore 16:30, Laboratorio Nati per Leggere

STORIE D’ARTE E D’ARTISTI a cura di Biblioteche Civiche Torinesi

Salone del libro di Torino, 30 appuntamenti da non perdere ultima modifica: 2018-05-07T09:15:48+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags