Libri

L’Italia conquista una statuetta agli Oscar 2018

Italia conquista una statuetta agli Oscar 2018

Nella notte degli Oscar l’Italia vince una statuetta grazie al film di Luca Guadagnino “Chiamami col tuo nome”…

MILANO – La notte degli Oscar è la più attesa dell’anno e si è conclusa ieri sera con una statuetta portata a casa dall’Italia. A vincere un premio è stata la pellicola di Luca Guadagnino “Chiamami col tuo nome”, tanto apprezzata da pubblico e critica, che si è portata a casa l’Oscar per la miglior sceneggiatura, tratta dal romanzo di André Aciman e il cui adattamento cinematografico vede il nome di James Ivory. Il film si è presentato agli Oscar con 4 candidature: quella per il miglior film, miglior attore protagonista, miglior canzone e quella appunto della miglior scenografia non originale.

 

La trama

Il film, ambientato tra le Bergamo e Brescia, mette in scena la relazione tra Elio Perlman, un diciassettenne italo americano, e Oliver, un ragazzo ventiquattrenne che sta seguendo un dottorato nella casa del giovane. I due condividono, oltre alle origini ebraiche, molte passioni: discutono di film, libri, fanno passeggiate e corse in bici e presto capiscono di provare un forte sentimento l’uno per l’altro. Il film è ispirato all’omonimo libro di André Aciman.

 

La forma dell’acqua

Il grande protagonista della serata, come da aspettativa, è stata la pellicola di Guillermo del Toro “La forma dell’acqua” che nella sera degli Oscar si è aggiudicata il premio come miglior film. Il film inoltre a portato a casa anche le statuette per la migliore colonna sonora e la miglior regia. Il film era già premiato con il Leone d’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia 2017, seguito da due Golden Globe, uno per la miglior regia e uno per la miglior colonna sonora, e tre Premi BAFTA. In contemporanea con la produzione del film è stato scritto il romanzo che, ampliandone la storia, verrà pubblicato in tutto il mondo. Una storia d’amore che, però, non è la classica storia d’amore: l’incontro tra una strana creatura ed Elisa, una donna muta che lavora al centro come addetta alle pulizie e usa il linguaggio dei segni per comunicare.

L’Italia conquista una statuetta agli Oscar 2018 ultima modifica: 2018-03-05T11:19:59+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags