Libri

Daniele Vaira, “L’amore è la forza che ci fa rialzare nelle difficoltà”

Daniele Vaira, "L'amore è la forza che ci fa rialzare nelle difficoltà"

“Per dimenticarti vivo con un maiale” è l’ultimo libro tra prosa e poesia di Daniele Vaira, un viaggio tra Torino, la movida universitaria, amori e sbronze in piena precarietà lavorativa…

MILANO – Ci sono Tripudio, un impertinente maiale nano vietnamita, Gael il suo padrone, un aspirante scrittore che se si emoziona sviene, poi Levia, una ragazza bella e “spietata” e Lally, una coinquilina piena di segreti. Intorno Torino, la movida universitaria, amori e sbronze in piena precarietà lavorativa: questo l’ambiente che racconta “Per dimenticarti vivo con un maiale”, ultimo libro tra prosa e poesia di Daniele Vaira.

Si può dire che il libro racconta una storia in un susseguirsi di post-it?

Sì, l’idea è quella. Ho pensato a una forma letteraria rapida, moderna e che spiazzasse. Ho scelto un modo di scrivere che in un certo senso esprimesse l’ansia di vita dei protagonisti e la velocità che può avere la città in alcuni momenti. Volevo raccontare un periodo a cui sono affezionato. Quello universitario, in cui si crea l’identità culturale e sociale di una persona, in cui ho avuto spazio per gonfiare i miei sogni e per fermare le mie esperienze nelle bacheche. Un periodo che per me è stato leggero e pieno di conoscenze, di sbronze, di coinquilini, ma anche di nozioni e stimoli che hanno influenzato le mie scelte future.

C’è quindi tanto di Gael in te?

Come me è una persona molto emotiva e sensibile, che ama le parole, i dettagli anche se non riesce a scrivere perché non è in grado di gestire le emozioni. Ci accomuna pure il lavoro precario e l’incapacità a volte di stare lontano dagli ingorghi sentimentali anche se lui è più latin lover. Il suo pasticcio più grande si chiama Levia, da lì parte tutto.

L’amore è un tema centrale del libro

Non si tratta solo dei sentimenti verso Levia, ma si può respirare l’amore per la propria città e per i propri amici. L’amore è anche la forza che spinge il protagonista a rialzarsi nei momenti di difficoltà o che lo spinge a sperare che le cose andranno meglio.

A complicare la quotidianità c’è anche Tripudio.

Scombina continuamente i piani del suo padrone, costringendo Gael a diventare pratico e a gestire meglio il tempo. Mi piace definirlo una sorta di coscienza in movimento.

Per dimenticarti vivo con un maiale” non è l’unico progetto che ti sta impegnando.

No, tra un paio di settimane uscirà il libro di poesie “Ho invitato la Felicità fuori a cena”. E concluderà una sorta di trilogia, iniziata con “Appeso alla tua assenza”. I tre libri sono accomunati dal tentativo di portare avanti una poesia moderna, attraverso la scelta di parole che non abbiano paura di colpire o emozionare. Non a caso la pagina Facebook dove condivido le mie storie si chiama “Appeso alle parole”.

Daniele Vaira, “L’amore è la forza che ci fa rialzare nelle difficoltà” ultima modifica: 2018-02-19T09:31:07+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags