Arte

Modigliani da record all’asta per 157,2 milioni di dollari

Modigliani da record all'asta per 157,2 milioni di dollari

Si tratta della quarta opera d’arte più cara mai venduta all’asta, lontata però dal record personale dell’artista livornese di 170,4 milioni di dollari registrata nel 2015…

MILANO –  Il “Nudo sdraiato“, celebre dipinto realizzato da Amedeo Modigliani nel 1917, è stato aggiudicato all’asta per 157,2 milioni di dollari. Si tratta della quarta opera d’arte più cara mai venduta all’asta, lontata però dal record personale dell’artista: nel novembre 2015, in un’asta da Christie’s, un altro nudo del celebre artista livornese fu venduto per 170,4 milioni di dollari.

Il commento

Simon Shaw, Co-Head of Sotheby’s Worldwide Impressionist & Modern Art Department, commenta: “Tre artisti hanno superato in asta la barriera dei $150 milioni, ma oggi Modigliani è l’unico che l’ha superata due volte, segno evidente del crescente apprezzamento dell’opera di Modigliani negli ultimi anni. E il prezzo è anche più significativo considerando che il dipinto fu venduto nel 2003 a $26.9 milioni. Ottimi risultati non solo per Modigliani, Picasso e Monet, ma anche per Rufino Tamayo, Joaquín Torres-García, Georgia O’Keeffe e Mary Cassatt, artisti che stanno ampliando i confini del mercato e attraendo nuovi collezionisti”.

L’opera

Il capolavoro venduto per 157,2 milioni di dollari è il più grande dipinto realizzato nella carriera di Modigliani. Il quadro rappresenta l’unico nudo orizzontale di Modigliani a contenere l’intera figura all’interno della tela. Il dipinto fu censurato all’esposizione dalla “Galerie Berthe Weill” di Parigi, perchè ritenuto dalle autorità francesi un’opera oscena.

Modigliani da record all’asta per 157,2 milioni di dollari ultima modifica: 2018-05-15T15:33:28+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags