Arte

Le mostre da non perdere a Primavera in Italia

Le mostre da non perdere a Primavera in Italia

Vi consigliamo alcuni tra le mostre che vale la pena visitare in questi mesi perchè da Nord a Sud, c’è sempre qualcosa di nuovo da vedere…

MILANO – La Primavera sta facendo ingresso ancora timidamente nelle città italiane e a noi non resta che aspettare con pazienza le belle giornate di sole. Temperature a parte, puntuali secondo i tempi stabiliti, sono state le inaugurazioni delle mostre in tutta Italia e che vedranno affollare i musei fino a quest’estate. La blogger Caterina Stringhetta ci consiglia a tal proposito quali sono i musei più interessanti da vedere e le mostre che vale la pena visitare in questi mesi perchè da Nord a Sud, c’è sempre qualcosa di nuovo da vedere.

Frida Kahlo. Otre il mito

Le opere più importanti di Frida Kahlo sono a Milano per un progetto espositivo che è il frutto di sei anni di studi e ricerche. Si tratta di una mostra unica e difficilmente ripetibile che si sviluppa attraverso quattro sezioni:
DONNA, TERRA, POLITICA, DOLORE. La mostra è visitabile fino al 3 Giugno 2018 al Mudec – Museo delle Culture di  Milano

 

Rodin. Un grande scultore al tempo di Rodin

Il Museo Santa Caterina di Treviso è stato scelto dal Musée Rodin di Parigi per accogliere la mostra conclusiva delle celebrazioni per il primo centenario della scomparsa di Auguste Rodin (1840 – 1917), completando così il programma di grandi esposizioni che quest’anno ha già coinvolto tra gli altri il Grand Palais a Parigi e il Metropolitan a New York. Sono presenti tutti i capolavori più noti dello scultore, dal Bacio al Pensatore, al Monumento a Balzac.
Un’ampia rassegna 50 sculture e 25 opere su carta per conoscere la vita e le opere del più grande scultore della fine dell’Ottocento

 

Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni

All’alba della modernità, quando scienziati e letterati facevano a gara per sondare la psiche umana, alcuni artisti inquieti e visionari sperimentarono linguaggi visivi inediti, capaci di far risuonare la voce degli stati d’animo. La mostra esplora quelle tendenze innovative che, tra Otto e Novecento, portarono nell’arte le vibrazioni emotive e i fantasmi che agitano la coscienza moderna, mettendo in gioco la sensibilità stessa dell’osservatore. ( Fino al 10 giugno 2018 al Palazzo dei Diamanti di Ferrara)

 

Turner. Opera della Tate

Al Chiostro del Bramante a Roma fino dal 22 Marzo al 26 Agosto, una collezione unica, più di 90 opere d’arte, tra
schizzi, studi, acquerelli, disegni e una selezione di olii mai giunti insieme in Italia e che fanno parte della collezione della Tate Britain. Si tratta delle opere conosciute oggi come ‘Turner Bequest’, che l’artista ha donato all’Inghilterra.

 

Io Dalì

Fino al 10 Giugno 2018 al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, fotografie, documenti, dipinti e disegni raccontano il maestro del surrealismo, Salvador Dalì. La mostra presenta l’artista che è stato un precursore dei tempi e un pioniere dell’arte del nuovo millennio, attraverso un percorso capace di svelare la complessità dell’azione creatrice dell’artista, particolarmente abile nel fare di ogni suo gesto un’opera d’arte

 

Le mostre da non perdere a Primavera in Italia ultima modifica: 2018-03-22T09:14:20+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags