psicologia

Sei qui: Home » Articoli taggati "psicologia"
08042015130830 sm 11593

Leonardo da Vinci, 10 curiosità legate al maestro Toscano

Tante sono le dicerie che circolano sul personaggio di Leonardo (15 aprile 1452 – 2 maggio 1519). Sul genio vinciano sono state spese milioni di parole, idee e supposizioni. Considerato per la vastità dei suoi interessi la massima…

Le 5 opere più celebri di Max Ernst

ll due aprile 1891 nasceva a colonia Max Ernst. Considerato uno dei maggiori esponenti del Surrealismo, Ernst colpisce con le sue opere densamente simboliche: un repertorio di immagini oniriche che lo hanno reso famoso in tutto il mondo…

Max Ernst, l’artista del Surrealismo psicoanalitico

Oggi il mondo dell’arte ricorda la nascita di Max Ernst, avvenuta a Colonia nel 1891. Considerato uno dei maggiori esponenti del Surrealismo, Ernst colpisce con le sue opere densamente simboliche: un repertorio di immagini oniriche…

31032015103710 sm 11484

Sindromi del turista, quando l’arte influenza la mente

In un nostro recente articolo, abbiamo analizzato la più classica sindrome del turista: la sindrome di Stendhal. Questa sarebbe data dall’effetto-emozione shock causato dalla vista di una opera d’arte o di un sito particolarmente significativo..

13032015153549 sm 11254

Muse ispiratrici, l’influenza della donna nell’arte

Esistono ancora le muse ispiratrici, ossia persone che ispirano emozioni ed idee a qualcuno? Nel passato le muse erano donne che ispiravano poesie ai poeti e ora a distanza di secoli le cose sembrano non essere cambiate…

04112013175628 sm 5459

Lella Ravasi Bellocchio, ”I libri ci aiutano a guarire”

Storie d’analisi di grandi e di bambini, che raccontano attraverso il metodo del ”gioco della sabbia” quello che neppure le parole riescono a dire: di questo si parla nel nuovo libro della psicanalista Lella Ravasi Bellocchio, ”Come un pietra leggera”…

24092013123356 sm 5123

Psiche e letteratura: l’inizio del viaggio

Ho scritto nel precedente post che la libroterapia è un viaggio, quindi come ogni viaggio ha bisogno di una cartina che descriva il territorio e di un mezzo che ci permetta di spostarci. Per questo ho deciso di iniziare proponendo una sintesi dei concetti di base che stanno alla base della mia visione della libroterapia…