#Libroterapia

MemoraBiblia

Come orientarsi nella ‘giungla’ della libroterapia

Da quando tengo dei corsi di formazione in Libroterapia a Firenze mi capita spesso di ricevere email da persone che vorrebbero diventare libroterapeuti. La maggior parte di queste persone non sono però figure professionali abilitate all’esercizio della psicoterapia…

MemoraBiblia

Libri come luoghi d’incontro, ecco le biblioteche (ed i libri) di condominio

Tendo a fare molto caso alle sincronicità che accadono intorno a me, perché sono convinta che addensamenti di senso intorno ad un particolare significante siano indizi di qualcosa su cui riflettere. Ultimamente il mio inconscio è stato particolarmente sollecitato dalla parola “condominio”…

Ansia e depressione in Inghilterra si combattono con i libri

Chi ama leggere lo sa: i libri riescono a curare tante cose. Questa intuizione è alla base del progetto ”Reading Well Books on Prescription”, dell’associazione inglese Reading Agency, un modo per dare ai pazienti libero accesso, attraverso la loro biblioteca locale, ai testi sulla cura di sè per i problemi di salute più comuni…

MemoraBiblia

”Curarsi con i libri” ma non con i self-help books

Fino a qualche anno fa mi preoccupavo di trovare le parole giuste per spiegare ad amici e conoscenti in cosa consistesse esattamente il lavoro dello psicoterapeuta. Adesso, ogni volta che dico: “Mi occupo di Libroterapia” raccolgo a questa mia affermazione una serie di reazioni che vanno da “ma serve lo psicoterapeuta per trarre beneficio dalla lettura?” a “ma i libri che consigli li hai letti tutti?”…

MemoraBiblia

Nove mesi di libri: la libroterapia dell’attesa

I nove mesi che vanno dal concepimento al momento della nascita di un figlio sono un periodo importantissimo e molto complesso per i futuri genitori: sia la madre che il padre fanno i conti con se stessi, con i loro ricordi di figli, i loro vissuti nei confronti dei loro genitori, con il nuovo ruolo che andranno a ricoprire…

MemoraBiblia

”Nel fiore degli anni”: Agnon e la libroterapia per l’invecchiamento

Per chi si occupa di Libroterapia come me, i testi di Agnon hanno un valore non soltanto come mirabili opere letterarie, ma anche come ottimi spunti per un trattamento geragogico-terapeutico volto alla consapevolezza della persona anziana e, più in generale, a quello che negli ultimi anni viene definito “invecchiamento di successo”…

MemoraBiblia

Psiche e letteratura: l’inizio del viaggio

Ho scritto nel precedente post che la libroterapia è un viaggio, quindi come ogni viaggio ha bisogno di una cartina che descriva il territorio e di un mezzo che ci permetta di spostarci. Per questo ho deciso di iniziare proponendo una sintesi dei concetti di base che stanno alla base della mia visione della libroterapia…