Sei qui: Home » Storie » Valérie Perrin e Claude Lelouch, un amore nato grazie al cinema
la storia d'amore

Valérie Perrin e Claude Lelouch, un amore nato grazie al cinema

Valérie Perrin, l’autrice del momento, è compagna del regista francese Claude Lelouch dal 2006. Con lui ha iniziato la sua carriera cinematografica

Valérie Perrin è la scrittrice francese in testa alle classifiche del momento. I suoi ultimi due libri, “Cambiare l’acqua ai fiori” e “Tre”, uscito il mese scorso, l’hanno resa famosa in tutto il mondo. Oggi vogliamo raccontarvi della sua storia d’amore con il regista Claude Lelouch.

L’incontro 

Valérie Perrin e il compagno Claude Lelouch si conobbero nel 2006 quando lei, ammaliata dal suo lavoro cinematografico, decise di scrivergli una lettera per complimentarsi. La stessa Perrin dice che il loro incontro fu un fatto divertente, quasi da romanzo. Nel ricevere una lettera così ricca di ammirazione, Claude Lelouch le rispose sorpreso e pieno di gratitudine. Nacque così un rapporto, diventato poi amore, che porterà Valérie Perrin a lavorare nel cinema. Prima come fotografa di scena, poi come co-sceneggiatrice, la autrice collaborerà al fianco del compagno nei suoi ultimi quattro film. Per lei, Lelouch, lascerà l’italiana Alessandra Maritines dopo sedici anni di matrimonio e una figlia insieme.

La vita insieme

Una volta iniziata la loro relazione, Valérie Perrin ha scelto di abbandonare quella che fino a quel momento era stata un’ordinaria vita da madre di provincia per dedicarsi al suo nuovo amore e al lavoro a 360 gradi, trasferendosi con Claude nella sua casa di Parigi affacciata su Montmartre. Le loro giornate si svolgono in una pacifica routine creativa. Una routine creativa fatto di rituali. Lei scrive sulla stessa poltrona davanti al terrazzo, mentre Claude passa di divano in divano cambiando posizione cercando di stare dietro alle sue mille idee.

 

I lavori della coppia

Valérie Perrin e Claude Lelouch hanno lavorato spesso a quattro mani scrivendo le sceneggiature dei lavori di lui. I film che li hanno visti collaborare sono “Gli anni migliori”, “Ognuno ha la sua vita”, “Un + une e Bastard” e “We love you”, gli ultimi quattro film di Lelouch.

Valérie Perrin 

Nata a Remiremont, in Francia nel 1967, Valérie Perrin è scrittrice, fotografa cinematografica e sceneggiatrice. La carriera cinematografica di Perrin è iniziata nel 2006 lavorando prima come fotografa di scena, poi come co-sceneggiatrice nelle pellicole del compagno. Il grande successo, però, arriva quando inizia a dedicarsi alla scrittura insieme ai romanzi “Il quaderno dell’amore perduto”, “Cambiare l’acqua ai fiori” e “Tre”.

Claude Lelouch

Claude Barruck Joseph Lelouch è nato a Parigi il 30 ottobre del 1937 ed è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico francese. Per i primi anni diresse e produsse diversi cortometraggi e video musicali, nel 1976 fece discutere per il cortometraggio C’était un rendez-vous, in cui mostra dalla prospettiva del pilota otto minuti di guida spericolata per il centro di Parigi. Il filmato sparì dalla distribuzione per numerosi anni e il regista fu convocato per spiegazioni alla “Prefecture de Police” di Parigi, senza conseguenze.

© Riproduzione Riservata