Sei qui: Home » Storie » Raymond Carver e Tess Gallagher, un amore tra racconti e poesie
La storia d'amore

Raymond Carver e Tess Gallagher, un amore tra racconti e poesie

Quello tra lo scrittore Raymond Carver e la poetessa Tess Gallagher fu un amore inaspettato, ma tanto desiderato

Raymond Carver e Tess Gallagher si conobbero in età matura. Il loro fu un amore puro e profondo, fatto di un sentimento autentico dopo tanti fallimenti e sbocciato in maniera inaspettata. Oggi vogliamo raccontarvi la storia che legò lo scrittore e la poetessa statunitensi.

Il primo incontro

Era il 1977 quando Raymond Carver e Tess Gallagher si incontrarono per la prima volta ad una conferenza a Dallas in un periodo difficile per entrambi. Lei aveva superato due divorzi e lui, sposato con la fidanzata del liceo, era appena uscito da un lungo periodo di buio profondo in cui l’alcol aveva anestetizzato le varie insoddisfazioni della sua vita, dalla perpetua mancanza di soldi al matrimonio infelice. Quell’incontro fu una fonte di luce per entrambi, Tess Gallagher in quel momento era una poetessa già ben affermata, mentre Raymond Carver aveva da poco ricominciato a pubblicare i suoi racconti dopo la disintossicazione dall’alcol. Si conquistarono subito, ci fu un’intesa profonda tra quelle due anime indebolite dalla vita. 

L’inizio della relazione

Il loro rapporto germogliò grazie alle lunghe telefonate e alle lettere che si scambiavano. Si incontrarono solo qualche volta durante quell’anno. La vera relazione nacque nel 1978 quando si ritrovarono ad El Paso. Si resero conto da vicino che l’aversi l’uno nella vita dell’altra aveva gradualmente diradato quelle fitte nubi che oscuravano la quotidianità di entrambi. Alle spalle la vita difficile per diversi motivi, l’infelicità e la delusione sembravano essere una costante, ma quando erano insieme, che fosse in carne ed ossa o leggendosi a vicenda, un senso di pace e serenità tornava nelle loro giornate.

Virginia Woolf e Vita Sackville-West, l’amore intenso di due scrittrici

Virginia Woolf e Vita Sackville-West, l’amore intenso di due scrittrici

Virginia Woolf e Vita Sackville-West si innamorarono grazie alla comune passione della scrittura, trasportate da una focosa passione

 

Raymond e Tess

Fu così che iniziò la loro storia. Lui risorse dal suo periodo più nero e anche la scrittura ne risentì i benefici, lei gli restò accanto durante la disintossicazione aiutandolo anche con le difficoltà economiche. Fu per entrambi il periodo più felice della loro vita. Le loro menti creative si mischiarono, Tess iniziò a scrivere racconti e Raymond riprese in mano la strada della poesia e la loro produzione ebbe un grande successo. Vissero insieme a El Paso per poi spostarsi a Syracuse, Tucson e infine a Port Angeles, dove costruirono una casa sul mare. Si sposeranno solo undici anni dopo l’inizio della loro relazione, nel 1988, a Reno.

La morte di Raymond Carver

Raymond morirà poco dopo il matrimonio a seguito di un aggravamento del cancro ai polmoni che gli era precedentemente stato diagnosticato. Le metastasi erano arrivate al cervello ponendo un termine ravvicinato alla sua vita. Tess, per due anni e mezzo continuò a presentarsi ogni giorno sulla tomba dell’amato marito lasciandosi invadere dal dolore. Per ricordare il loro legame ha poi pubblicato “Io & Carver. Letteratura di una relazione“. Più avanti, nonostante il legame con il pittore irlandese Josie Gray, ha continuato a mantenere viva la memoria di Raymond occupandosi delle sue opere.

Alice Turiani

© Riproduzione Riservata