Perché si dice…”Essere in vena di…” ?

Perché si dice..."Piedipiatti" ?

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni. Oggi vi spiegheremo l’origine e il significato dell’espressione “Essere in vena di…”  grazie a sapere.it.

.

L’espressione “essere in vena di” è una espressione entrata nel linguaggio comune della lingua italiana. Ma qual è la sua origine? “Essere in vena di” si dice sia stata tramandata dall’antichità dai medici. Chi non è in vena di fare una cosa non ha il coraggio o la voglia di farla. Nei tempi antichi i medici usavano sentire il polso dei pazienti per valutare il loro stato di salute e di conseguenza sentenziare se il malato fosse “in buona vena” o in buona salute.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti