Oroscopo dei libri – dal 29 luglio al 4 agosto

Come ogni settimana torna l'Oroscopo dei Libri. Per ogni segno zodiacale, il libro giusto da leggere. Ecco il nostro oroscopo dei libri
oroscopo dei libri

MILANO – Eccoci di nuovo con l’oroscopo dei libri, l’appuntamento settimanale in cui vi consigliamo per ogni segno zodiacale il libro giusto da leggere.
Bellissima settimana con l’entrata di Venere nel segno del Leone, che accompagna la Luna Nuova nel segno il primo agosto. Il segno al top? Certamente il Leone! Carissimi nativi del segno, innanzitutto buon compleanno e dateci dentro con i vostri sogni e i vostri desideri, con le vostre aspirazioni e con lo sguardo rivolto alla Luna Nuova, mentre Giove vi dà man forte, facendo esplodere in tutto il suo calore avvolgente la sua generosità, fatta di sapori, odori, luce e colori, lasciandovi  coinvolgere in questa estasi dei sensi e del cuore come da una danza sfrenata, nudi di notte attorno ad un fuoco!

Ariete:  21/3 – 20/4:  fate lunghe nuotate

Vi sentite in forma per delle lunghe nuotate, preferendo alle imprese sportive impossibili un allenamento regolare e aerobico. Marte è a vostro favore, la vostra forma è smagliante, il corpo è scattante. Poi da agosto in poi, anche la vostra mente torna a brillare, siete più simpatici, positivi e brillanti. L’estate finisce con un settembre rilassante e sereno, perfetto per soggiorni in campagna, esercizi yoga e massaggi: niente di meglio per riconciliarvi con gli impegni autunnali e rendere morbido l’atterraggio sul “pianeta Routine”.

Un romanzo: “Le sere” di Gerard Rave. Frits è un giovane ossessionato dalla morte e i momenti condivisi con i propri genitori e le sere in compagnia di amici sono il combustibile che innesca un susseguirsi di osservazioni impietose e tagliente sarcasmo. L’autore dà voce a un antieroe disilluso e sagace che, al contempo, affascina e sconcerta.

Toro: 21/4 – 20/5:   vivacità e nuovi progetti

Ma che belle vacanze vivaci e produttivi. Siete lucidi e disponibili alle novità, anche se non mondani in senso stretto, amicizie e contatti sono per lo più finalizzati a progetti precisi e forse anche di lavoro. È un’ottima estate per gite culturali, soggiorni studio, stage e nuovi interessi, come il restauro, l’archeologia, la ceramica, la scrittura e il teatro. Poi qualcosa va a storto, o per lo meno, perdete un po’ quel mordente che tiene alto il vostro entusiasmo. Ma è poi a settembre è in assoluto il mese migliore per svaghi, nuove amicizie, spostamenti, vita notturna, buonumore, frizzi e lazzi!

Un romanzo: “Beta Isla” di Javier Marias. Realtà finzione, verità menzogna, amore morte: il romanzo poggia sui temi chiave della grande letteratura. In più la scrittrice li aggrega e disgrega molto abilmente grazie alla prospettiva della memoria e del ricordo, accompagnando la narrazione con citazioni tratte da poeti famosi.

Gemelli: 21/5 – 21/6:  news, libri e letture

Con il transito di Mercurio nella vostra pigra seconda casa solare, avrete voglia di starvene a crogiolarvi al sole, tranquilli e rilassati, in compagnia di un buon libro o di un esperto massaggiatore thailandese che si prende cura di voi, mentre voi sonnecchiate beati. È un ottimo periodo per approfondire una passione lasciata a metà, per esempio iscrivendovi ad un corso di cucina, di musica, di canto o di fotografia. Ma non perdete il vostro dinamismo come solo voi sapete essere. Ad Agosto lo sarete un po’ meno mentre a settembre battete la pigrizia.

Un romanzo: “Storia di un maldestro in bicicletta” di Andrea Bizzotto. “Ho avuto questa vita per metterti al mondo e non posso che essere fiero di essere il tuo papà” di Andrea ha solo pochi mesi per raccontare a Giulia, nata da poco, quanto meravigliosa sia la vita e lo fa scrivendole una lettera per ogni compleanno fino al 2036, registrando dei videomessaggi e dedicandole una canzone.

Cancro:  22/6 – 22/7:  è un ottimo periodo per tutto!

Pigri? Giammai. Mercurio e Venere vi danno brio e molte occasioni di svago. Osate con un look invitante e solare, cedendo alla tentazione di indossare colori vivaci o magliette scollate. Bando a quell’aria vorrei ma non posso, che è venuta a noia persino a voi! Sarà un periodo favorevole anche per le gite fuori porta, buone notizie inaspettate, nuove idee e intuizioni brillanti. E’ un periodo migliore per viaggiare, divertirvi in compagnia e dedicarvi  nuovi interessi, specialmente barca a vela, tennis, scrittura creativa. Assai brillanti e comunicativi, ritrovate appieno quel senso del gioco che ogni volta vi consente di ritornare bambini.

Un romanzo: “La storia dell’acqua” di Maja Lunde. Un racconto distopico, profetico e attuale sul valore vitale dell’acqua e sulle conseguenze catastrofiche della sua riduzione. Assieme agli altri organismi viventi, anche noi siamo parte di un delicato sistema naturale da preservare soprattutto per le generazioni future.

Leone: 23/7 – 23/8:  siete il re/ regina della settimana

Non avete un attimo di noia. Grande ottimismo e grandi energie esplosive. Praticate sport come equitazione, il calcio e la corsa, ma anche per allargare i vostri orizzonti culturali, potreste seguire uno stage di perfezionamento, perdervi nella lettura di uno di quei libri che hanno il potere di cambiare la visione della vita o appassionarvi al meditazione, anche in vista delle importanti decisioni, che saranno prese al rientro. A Luglio Mercurio vi rende più dinamici, curiosi e comunicativi, con le ali ai piedi e alle idee, spensierati come adolescenti e pronti per un viaggio da sogno. Anche a settembre quando vi sentite crepuscolari e seriosi, ma anche riposati sapete programmare l’imminente campagna autunno-inverno.

Un romanzo: “Caterina d’Aragona” di Alison Weir. Per gli amanti dei Tudor. Ecco un impeccabile e coinvolgente romanzo storico, che ripercorre la tumultuosa vita di Caterina d’Aragona. Donna dai fortissimi principi morali, sposa devota e unica e vera moglie di Enrico VIII.

Vergine:  24/8 – 22/9:  voglia di evadere

Partite alla grande: è un periodo effervescente, propizio ad amicizie vecchie e nuove, tentazioni mondane, vacanze stimolanti che vi disintossicheranno da tutto lo stress accumulato nei mesi scorsi. Ora sì che vi sentite più liberi e indipendenti del solito, capaci di divertirvi e tirar tardi senza sentirvi in colpa e senza guardare in continuazione l’orologio. Siete più concentrati su voi stessi, ascoltate più musica, praticate il vostro sport preferito, visitate luoghi tranquilli e fuori delle rotte. Poi a settembre, gli scenari cambiano e ritornate in carica pieni di energia e di entusiasmo.

Un romanzo: “Uccidi i tuoi amici” di John Niven. Incontriamo Steven Stealfox,  uno spietato discografico avido di potere, a Londra nei meravigliosi anni 90 tra Blur, Oasis e Spice Girls. Con un ritmo serrato, scene deliranti cariche di eccessi e una prosa incalzante, l’autore ci regala un’immagine esilarante, ironica e feroce della scalata al successo.

Bilancia: 23/9 – 22/10:   condivisioni e progetti

Giove vi regala benessere e ottimismo. Ma quando la notte è più buia e l’alba è più vicina scatta l’ora della riscossa, perché i pianeti girano e voi vi sentite frizzanti, socievoli e pieni d’iniziativa. Non state fermi e né soli un istante, preoccupatevi soltanto di non avere abbastanza tempo per tutte le cose a cui vorreste dedicarvi, come attività mondane e creative, incursioni in città d’arte, falò in riva al mare, spaghettate di mezzanotte, mostre e piacevoli follie estive di varia natura.

Un romanzo: “La gente non esiste” di Paolo Zardi. La gente esiste solo se la guardi dall’alto ma, se ci sei in mezzo, la gente non esiste più. Questo sembra suggerire la nuova raccolta di racconti di Paolo Zardi. La folla è fatta di individui, ognuno con la propria storia: piccole e grandi gioie e tristezze, amori mancanze, fortune e sfortune. Un libro che crea dipendenza.

Scorpione:  23/10 – 22/11:  date il via ai vostri prossimi progetti futuri

Avete dalla vostra: brio, comunicativa, senso dell’humour e una gran voglia di divertirvi, specie se puntate di trascorrere l’estate all’estero, oltre oceano o a contratto con culture diverse, per andare a trovare amici lontani e per fare il miglior uso delle vostre energie vitali. Gli sport più adatti? Quelli che richiedono tenacia, grande lucidità e durata. Poi, vi scoprite più introversi e cercate di starvene tranquilli all’ombra, magari in compagnia di un buon libro, perché probabilmente mal sopportereste spostamenti faticosi, afa e affollamenti vacanzieri. A settembre quando il caldo si smorza e le spiagge cominciano a svuotarsi, avrete nuovamente voglia di mettere il naso fuori della tana e sorridere al mondo e farvi coinvolgere in situazioni sociali o proporre agli altri occasioni mondane, gite, escursioni e novità.

Un romanzo: “Figlio dell’impero britannico” di Jane Gardam. Il primo appassionante, malinconico e misterioso romanzo della fortunata trilogia dell’autrice britannica Jane Gardam con protagonista Sir Edward Feather, uno spaccato di storia inglese sullo sfondo della fine dell’Impero.

Sagittario:  23/11 – 21/12:  grandi passioni!

Il vostro motto potrebbe essere “chi si accontenta non gode mai”. Strano a dirsi per voi che in genere prendete la vita allegramente. Con Mercurio di transito nella vostra ottava casa solare probabilmente non vi bastano le solite banalità per svagarvi e andrete alla ricerca di luoghi inconsueti, stimoli trasgressivi e persone fuori del comune con cui tirare l’alba. E’ vero anche che sarete sorretti da notevolissime energie e prestate maggiore attenzione a non esagerare. Poi, grazie ai trigoni di Sole e Venere sapete godervi con serena pienezza gli amici di sempre, gossip e pettegolezzo vi divertono tantissimo, cercando nuovi interessi o addirittura prenotate con un click un viaggio interessante.

Un romanzo: “Voci del verbo andare” di Jenny Erpenbeck. Berlino. Lui è in pensione. Loro vengono dall’Africa che li ha sbattuti oltre il mare. Scritto senza pietismi, dove i personaggi diventano persone, dove è difficile trovare equilibrio. Una diversa realtà mette radici e genera frutti.

Capricorno:  22/12 – 20/1:  la musica cambia

Mercurio dal segno del Cancro vi rende instabili, ansiosi, irrequieti e distratti, facendovi prendere da interessi diversi e spesso in contraddizione tra loro. Cominciate le cose e le lasciate a metà, senza approdare da nessuna parte. Un viaggio? Non vi entusiasma! Anche le amicizie non vi fanno compagnia. Ad agosto vi concedete una pausa di riflessione che presto si rivela salutare. Poi la musica cambia e vi scoprite vitali e sorridenti come probabilmente non vi accadeva da tempo. Disponibili a godervi la vita, a vivervi la notte a non perdere nessuna occasione di svago e nessuno stimolo nuovo. Ora si che portate a termine tutto quelle cose che avevate lasciato a metà nelle settimane passate.

Un romanzo ”Tuttalpiù muoio” di Edoardo Albinati, Filippo Timi. E’ la storia sfigata, disordinata, solitaria divertente e disperata di Filippo Timi, talentuoso attore umbro, che si onde con lo stile unico di Albinati, in questo romanzo autobiografico che spazia dal comico al drammatico, con picchi malinconici e dolcissimi.

Acquario: 21/1 – 19/2:  alla ricerca di stimoli, sempre!

Un’aria serena e soddisfatta con i pianeti di transito nella vostra sesta casa solare, ma anche molto dinamismo. Grazie agli amici di sempre avete una gran voglia di andare alla scoperta di paesini, campagne e lembi di spiaggia incontaminata. Prestate molta attenzione alla vostra alimentazione e al rinnovo del guardaroba. Con Giove positivo non avete bisogno di fare le formichine. Certo la comunicazione non è proprio brillante ma non vi manca la curiosità di imparare cose nuove, sia pure rischio di esaurirvi tra mille appuntamenti. Agosto poi non sarà proprio il massimo, il mese appare un po’ contradditorio, serve solo riposare di più. Mentre a settembre l’animo si rasserena ed è il momento migliore per viaggiare.

Un romanzo: “Charlot sotto inchiesta” di Charles J. Malan. Dopo la fine della II guerra mondiale Chaplin diventa il bersaglio di un’inchiesta dell’FBI. L’interrogatorio chiarisce gli orientamenti politici del regista e offre una vivace testimonianza sul clima della guerra fredda.

Pesci: 20/2 – 20/3:  voglia di evadere!

E’ tempo di svaghi, amicizie vecchie e nuove, vita notturna, attività ricreative, viaggi e nuotate. Ringiovaniti dall’aria vacanziera, sarete così spensierati da non beccarvi neppure un malanno. Voglia di pigra tranquillità per godersi scampagnate bucoliche, trulli isolati, larghi silenziosi o spazi tutti vostri per un sano bricolage. Ad agosto siete avrete voglia di scatenarvi, non riuscite a stare fermi. E’ un ottimo periodo per gite, brevi viaggi e attività sportive, in particolare tennis, canoa, motociclismo e bici. A settembre avrete voglia di cultura, musica e filosofia, vi iscrivete a corsi di inglese e di computer. E se dovrete preparare un esame andrete dritti e sicuri come un treno.

Un romanzo: “Nella notte” di Concita de Gregorio.  Due donne, due amiche, opposte e determinate si imbattono in un intrigo politico oscuro e fitto di mistero. Una palude fatta di fango, segreti, soldi e ricatti, fili invisibili che muovono quel mostro politico che a sua volta condiziona le nostre vite.

© Riproduzione Riservata